Home Curiosità Perchè le zanzare pungono solo alcune persone?

Perchè le zanzare pungono solo alcune persone?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:06
CONDIVIDI

Le zanzare pungono sempre le stesse persone e non a caso, i motivi sono diversi ma uno in particolare è davvero sorprendente e riguarda la memoria.

punture zanzara
Foto da AdobeStock

Quante volte vi è capitato di uscire con degli amici e di essere la preda preferita delle zanzare che hanno deciso di fare uno spuntino solo con voi ignorando letteralmente tutti gli altri? Vi siete mai chiesti il motivo di queste preferenze? probabilmente non sapevi che zanzare hanno una memoria e si ricorderebbero di noi! Scopri di più in questo articolo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Zanzare e insetti | Cosa li attirano e come prevenire

Ecco perchè le zanzare pungono solo alcune persone

zanzara fare non fare
Photo IStock

Uno studio americano recente è stato condotto per capire il comportamnto delle zanzare e ciò che è emerso è davvero sorprendente. Sembrerebbe che le zanzare abbiano la facoltà di distinguere gli odori e riconoscerli in seguito.

Questo spiegherebbe perchè in casa le zanzare pungono sempre e solo alcuni dei componenti del nucleo familiare e non tutti.

Sicuramente la scena che vi stiamo per raccontare non vi è nuova: siete nel letto con il vostro partner, luce spenta, silenzio e poi arriva lei, la zanzara che inizia a ronzare intorno alle vostre orecchie come per segnalare l’inizio della guerra. Vi dimenate, vi innervosite, schiaffi a destra e manca e lui dorme beato accanto a voi, le zanzare sembrano ignorarlo totalmente. Come è possibile? secondo la conclusione di uno studio condotto dalla State University of Virginia (Stati Uniti) sembrerebbe che le zanzare ricordino il nostro odore e quindi pungano a colpo sicuro ma ricordano anche gli schiaffoni!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Punture di zanzare | Rimedi naturali e casalinghi per gonfiore e prurito

Le zanzare quindi si ricordano di noi e continuano a pungere noi anzichè gli altri presenti, ma la scelta di chi pungere dipende da diversi fattori:

  • Il sangue

Vi ricordate quando la nonna vi diceva ” Ti pizzica perchè hai il sangue dolce” effettivamente esiste un nesso tra pizzichi e sangue e dipenderebbe dal gruppo sanguigno. Secondo uno studio del Control Technology Institute ogni individuo rilascerebbe sulla pelle una traccia chimica che indicherebbe alla zanzara il proprio gruppo sanguigno, inoltre dallo studio è emerso che le zanzare avrebbero una preferenza per il sangue di gruppo 0.

  • La sudorazione

Sapevi che le zanzare amano i fisici allenati? non per una questione di muscoli ma per una questione di sudore, le zanzare sono attirate dalle sostanze che emettiamo durante la sudorazione come l’acido lattico.

  • L’anidride carbonica

Le zanzare sarebbero in grado di rilevare la scia di anidride carbonica che rilasciamo fino a 50 km. Secondo uno studio pubblicato dallo Smithsonian Magazine, le zanzare preferirebbero le persone che espellono più anidride carbonica quindi obesi e donne incinte.

  • La genetica

Il nostro codice genetico racchiuderebbe tutte le informazioni riguardanti il nostro grado di sudorazione e produzione di anidride carbonica e le zanzare lo captano e lo ricordano!

Ma come hanno fatto gli scienziati a capire che le zanzare hanno la memoria lunga?

zanzare non trasmettono il covid-19
Zanzara (Adobe Stock)

Per capirlo sono state catturate alcune zanzare tigre successivamente messe in un  labirinto, dove erano presenti tre odori diversi: quello di un pollo, un ratto e un uomo. Le zanzare si sono dirette immediatamente tutte verso l’uomo.

Successivamente sono state aggiunte vibrazioni all’odore umano, le stesse che avvertono le zanzare che stanno per essere schiacciate consentendo loro di fuggire.

In presenza di queste vibrazioni, le zanzare hanno cambiato l’obiettivo direzionandosi verso il pollo o ratto, nonostante preferissero istintivamente il sangue umano.

Conclusione: le zanzare hanno un’ottima memoria, ricordano il nostro odore e anche i nostri schiaffi di ribellione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Bambini e zanzare | Come proteggere i piccoli dalle fastidiose punture

Zanzare e coronavirus

Di questi tempi si rende necessario spendere due parole in merito alla possibilità di trasmissione del coronavirus attraverso le punture di zanzare. Iniziamo col dire che solo le zanzare femmina pungono e lo fanno dopo essersi accoppiate. Un desiderio irrefrenabile di sangue per fare il pieno di nutrienti nelle ovaie e quindi attivare la deposizione delle uova. Detto questo queste zanzare secondo quanto emerso da uno studio recente reso pubblico giovedì 25 giugno dall’Istituto Nazionale di Sanità le zanzare non trasmetterebbero il coronavirus: come si evince dallo studio: “I test hanno dimostrato che il virus, trasmesso alle zanzare ingerendo sangue infetto, non è stato in grado di duplicarsi. “

coronavirus torna incubo pechino
Adobe Stock

Scopri tutte le nostre notizie curiose nella sezione Curiosità appositamente dedicata, troverai tantissimi articoli che ti stupiranno e le notizie più sorprendenti del momento a livello internazionale.