Diete fai-da-te | via i falsi miti crediamo ai medici, non alle star

Seguire le diete consigliate o praticate dai personaggi famosi senza affidarsi ad un vero esperto può produrre solo danni

Diete e salute, un binomio che non funziona sempre. O meglio, come vi diciamo spesso possiamo ottenere risultati veri consultando nutrizionisti e dietologi e non affidandoci alle diete fai-da-te, a quelle delle star. Perdere chili è anche un fatto di testa e di sapere come muoversi in mezzo a tutti i falsi miti e consigli bizzarri

SULLO STESSO ARGOMENTO: Falsi miti sul cibo | Lista VERO-FALSO

Da tempo gli specialisti del settore hanno lanciato l’allarme e lo hanno ripetuto anche di recente. Come ha fatto anche l’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica. Le diete molto popolari non necessariamente fanno bene e sono salutari. Sono diventate una moda. Ma spesso dietro ci sono interessi economici elevati. Così, ingaggiare un personaggio noto come testimonial anche se non è dichiarato, è la via più facile. Il pubblico vede risultati evidenti, si innamora di quel metodo e lo prova ingrassando così i conti dei produttori.

Eppure c’è chi promettete metodi miracolosi, risultati concreti in pochissimi giorni senza sacrifici. Anzi, il rischio è quello di ottenere l’effetto contrario. Le diete troppo drastiche e non basate su metodi scientifici spesso non non procurano i nutrienti dei quali l’organismo ha bisogno per funzionare al meglio. E soprattutto la massa grassa rimane, mentre rischiamo di rallentare in eccesso il metabolismo.

Diete e falsi miti, meglio prevenire

Quali sono quindi i falsi miti delle diete fai-da-te che ci ingannano? Facciamo qualche esempio, così tutti possono capire. Molti regimi alimentari che trovate in rete, non basati su metodi scientifici, dicono di evitare i carboidrati a cena perché fanno ingrassare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dai una sferzata al metabolismo con l’avena | Ricette DOLCI e SALATE

Il problema però non sono i carboidrati in quanto tali, a cominciare da pane, pasta e riso, ma la loro quantità. Come spiegano gli esperti, è sempre un problema di proporzioni e del vita di vita che seguiamo. Se è troppo sedentaria, allora la sera è meglio non esagerare. E comunque cercate sempre di preparare condimenti leggeri. Ma non c’è nessuna base scientifica che impedisca di mangiare i carboidrati anche a cena.
Lo stesso discorso vale per i cosiddetti cibi ‘brucia.-grassi’ Facciamoceli raccomandare da un nutrizionista oppure da un dietologo, che metterà giù un piano preciso per la nostra dieta.

Non affidiamoci invece a credenza popolari, come quella dell’ananas che per forza fa dimagrire. Tutti i consigli possono essere utili, ma ogni fisico fa storia a sé e le mode spesso fanno male.