Home Coppia Intimità Dormire con il partner è più riposante | Una ricerca lo dimostra

Dormire con il partner è più riposante | Una ricerca lo dimostra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20
CONDIVIDI

Uno studio dimostra come dormire vicino al proprio partner renda il sonno più riposante e più ci si ama meglio si riposa.

dormire partner
Foto da Unsplash

Più ci si ama meglio si dorme. Può apparire la classica frase romantica da biglietto dei cioccolatini e invece stiamo parlando del tenero risultato di una recente ricerca scientifica.

Sembra dunque giunto il momento di mettere da parte l’immagine ancestrale di lunghe notti insonni, passate tra un fastidioso russare e una romantica ma scomoda posizione a cucchiaio: in coppia si dorme meglio, soprattutto se ci si ma veramente.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dormire insieme fa bene all’intimità di coppia

Un sonno più rigenerante, meno disturbato e, tutto sommato, migliore attende chi condivide il letto con il partner, almeno secondo lo studio che stiamo per illustrarvi, una ricerca condotta in Germania dall’equipe coordinata da Johannes Drews del Centro per la Psichiatria integrata (ZIP) di Kiel pubblicata su Frontiers in Psychiatry.

Con il partner si dorme meglio: lo dice la scienza

coppia letto
Foto da Unsplash

12 giovani e quattro notti trascorse in un centro per la ricerca sul sonno sono bastati per concludere che il partner potrebbe essere un utile supporto per riposare meglio.

Nel dettaglio lo studio ha messo a confronto due notti di sonno in solitaria e due di letto condiviso, analizzando qualità del sonno e movimenti notturni nelle due diverse condizioni grazie a una serie di esami come la polisonnografia, una sorta di “elettroencefalogramma del sonno”.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dormire separati fa bene alla coppia: ci sono almeno 5 buoni motivi

I risultati della ricerca si fanno ancor più interessanti quando entrano in gioco una serie di questionari che gli studiosi hanno sottoposto alle coppie per sondare il loro rapporto.

In primo luogo si è evidenziato come a migliorare durante il sonno in coppia è la fase REM, quella durante la quale sogniamo e consolidiamo i ricordi. Un buon riposo in questa fase può essere associato a un efficace controllo delle emozioni.

Il vantaggio consiste però nella tendenza delle coppie a sincronizzare i propri cicli del sonno, meccanismo che funziona assai meglio di qualsiasi tisana o pozione magica per dormire.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coppia, le cose da fare prima di andare a dormire per essere felici

Ecco dunque che in due dormiamo con più facilità e possiamo godere un sonno di maggior qualità a patto però di esser legati da un sentimento vero e profondo.

Sono le coppie affiatate infatti ad attivare quella particolare coordinazione del ritmo sonno veglia da cui poi dipende la miglior qualità del riposo.

dormire coppia
Foto da Unsplash

La prossima volta dunque che vi capiterà di dormire con il vostro lui verificate quanto vi sentirete poi riposate al risveglio, potrebbe esser un valido termometro per valutare il vostro rapporto.