Piedi curati e belli | Scopri i rimedi e i consigli da seguire

Avere i piedi curati e in perfetta forma non è così difficile, basta seguire alcuni rimedi naturali e consigli per evitare la formazione di infezioni.

rimedi naturali per piedi
Foto:Adobe Stock

I piedi sono la parte del corpo più trascurata, è importante prendersene cura. La mancanza di ciò può portare a secchezza, fastidi, bruciore, talvolta anche inestetismi diversi.

Se i piedi non sono in piena forma, non lo sarà il resto del corpo, bisogna seguire una pulizia del piede e delle unghie. Basta rivolgersi ad un estetista, se siete poco esperte, che con pedicure specifici non solo estetici, si prenderà cura dei vostri piedi. In casi in cui sono presenti problemi più seri è necessario l’intervento del podologo.

Scopriamo come curare i piedi in modo naturale, seguendo alcuni consigli.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Micosi alle unghie dei piedi | scopri i rimedi naturali per trattarle

Rimedi naturali per la cura dei piedi

pediluvio anti freddo
Pediluvio Fonte:Istock Photo

I piedi curati e sempre in forma non è difficile averli, basta seguire dei semplici e piccoli accorgimenti. Spesso si curano i piedi solo in estate, ma non è così, bisogna prendersene cura tutto l’anno, in modo regolare così da preservarne lo stato di salute. Solo così potete avere piedi morbidi e lisci. Infatti i piedi sono una parte importante del nostro corpo che molto spesso vengono dimenticati passata la stagione estiva.

1- Pediluvio: il classico rimedio delle nonne, per curare e mantenere in salute i piedi. Si consiglia di praticarlo 2-3 volte a settimana è facile e veloce, fatelo prima di andare a letto, così da donare sollievo ai piedi stanchi. Un rimedio molto efficace in quanto favorisce la circolazione, dona sollievo a piedi stanchi e gonfi, ma rilascia un buon profumo. Ecco come farlo, potete provare con il bicarbonato, che ammorbidisce la pelle dei piedi, basta versare 3 cucchiai in una bacinella con acqua calda.

Lasciate i piedi in ammollo per 15 minuti e poi asciugate. Potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale alla lavanda per rilasciare un pò di profumo. Il bicarbonato non solo rende la pelle morbida e profumata, ma ha proprietà antisettiche. Oltre al pediluvio con questo ingrediente, potete aggiungere dei rametti di rosmarino nell’acqua, che non solo disinfetta, ma rinfresca e profuma i piedi. Se desiderati piedi freschi, provate ad aggiungere nella bacinella l’olio essenziale di camomilla.

Dopo asciugate bene i piedi, senza lasciarli umidi, anche tra le dita, per evitare la formazione di funghi e batteri, che si sa può portare alla formazione di micosi.

2- Scrub esfoliante: come per la pelle del corpo e del viso, anche i piedi necessitano di uno scrub, che va a rimuovere le cellule morte. Provate a mettere in una ciotolina, un bicchiere di olio di mandorle dolci, mezzo bicchiere di sale da cucina e 5 gocce di olio essenziale alla lavanda. Mescolate bene, inumidite bene i piedi, poi applicate la soluzione granulosa che avete ottenute e fate dei massaggi per un paio di minuti. Sciacqua te con acqua tiepida, magari se ci sono zone più dure, come i talloni insistete con i massaggi. I massaggi li potete fare con le mani o con la spugna.

3- Massaggi: non è così difficile da fare, anche se non siete molto esperte. I massaggi non fanno altro che riattivare la circolazione, così da attenuare eventuali gonfiori. I piedi gonfi sono un problema che interessa soprattutto le donne, le troppe ore trascorse in piedi o assumere la stessa posizione certo non aiuta. Non solo, non praticare nessuna attività fisica o avere uno stile di vita sedentario, può solo peggiorare e non migliorare. Tutto ciò non permette alla circolazione di drenare liquidi e sangue, ma il massaggio potrebbe aiutare. Dopo aver lavato i piedi e asciugati bene, con una crema idratante, fate dei massaggi, iniziando dalla pianta dei piedi, risalendo verso il tallone e la caviglia, arrivando fino al polpaccio.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Oli essenziali per rinforzare le unghie | segui i consigli

4- Pedicure curativo: prendersi cura dei piedi è importante, ma non vanno trascurate le  unghie. La scarsa cura può portare a fenomeni come la formazione di unghie incarnite e micosi, che sono causate da funghi, microbi o batteri, che possono estendersi fino alla pianta del piede e alle unghie. L’unghia incarnita è davvero fastidiosa, ma in casi non gravi si può ricorrere a rimedi naturali per contrastare il fastidio e bruciore. Sia in caso di micosi che di unghia incarnita, le cause possono essere l’abitudine di indossare  scarpe non adatte al piede, di una misura sbagliata.

5- Applicare lo smalto: iniziate ad applicare una base per smalto, così da proteggere le unghie dallo smalto che applicherete.  Lo smalto si applica per dare un tocco di colore e femminilità alle unghie, scegliete sempre quelli di qualità. Seguite il senso verticale, separate le dita dei piedi con l’apposito separatore. Ripetete con la seconda passata, così da avere una colorazione più intensa. Se volete velocizzare l’asciugatura, vaporizzate con uno spray rapido.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ecco perchè camminare a piedi nudi fa bene alla salute

6- Applicare una crema idratante: i piedi devono essere bene idratati, scegliete il burro di karitè o l’olio di mandorle dolci. Applicate di sera, così avrà il tempo di agire tutta la notte.

Consigli per avere sempre piedi perfetti

Piedi
Foto:Adobe Stock

I consigli da seguire per prendersi cura delle unghie sono diversi.

  • Non lasciare per troppo tempo lo smalto: per evitare di non far respirare bene l’unghia, che poi a lungo andare potrebbe ingiallirsi.
  • Eliminare eventuale sporco che si deposita sotto le unghia:  provate con uno spazzolino con setole morbide. Non oggetti appuntiti che, invece di essere d’aiuto, spingono la sporcizia più in profondità e possono causare ferite e l’insorgenza di infezioni. Dopo aver lasciato in ammollo i piedi in una bacinella con acqua calda, applicate un pò di sapone neutro sullo spazzolino e spazzolate delicatamente.
  • Tagliare bene l’unghia e regolarmente: tagliare in modo sbagliato può causare l’unghia incarnita. Si consiglia di tagliarle ogni 2-3 settimane.
Smalto piedi
Smalto piedi Fonte: iStock Photo
  • Non indossare scarpe troppo strette:  devono essere adatte alla misura del piede e soprattutto traspiranti. Evitare di indossare spesso scarpe con i tacchi.
  •  Idratare regolarmente i piedi: utilizzate creme specifiche ricche in vitamina E o con oli vegetali.