Crostata di ciliegie | Una torta al cioccolato con i frutti di stagione

0
7

La crostata di ciliegie al cioccolato di Benedetta Rossi è una torta ideale da provare in questo periodo perché fatta con le ciliegie, frutti di stagione. 

torta crostata ciliegie
Torta crostata ciliegie (Foto fattoincasadabenedetta.it)

La crostata di ciliegie al cioccolato è un dolce perfetto per questo periodo di inizio estate. Una torta gustosa che unisce alla pasta frolla al cacao la cremosità della ricotta e la dolcezza delle ciliegie, frutti di stagione.

Un’esplosione di gusto è quello che vi provocherà questa deliziosa torta adatta a una merenda in compagnia o da utilizzare come dolce della domenica.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Torta fredda senza cottura | La ricetta di Natalia Cattelani

Il mix di sapori vi lascerà stupiti e piacevolmente sorpresi. Non resta che provare la ricetta di questo dolce soprattutto ora che si trovano le ciliegie più mature.

Ecco la ricetta e la preparazione della crostata di ciliegie al cioccolato

Indicate per chi soffre di fegato e cuore ma anche di diabete, le ciliegie sono il frutto del Prunus avium, una pianta della famiglia delle Rosacee.

Questi frutti sfiziosi sono uno snack perfetto per la stagione calda, perché fresche e succose. Si trovano nei mesi di maggio e giugno e quindi perché non approfittare per utilizzarli per una gustosa torta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Domenica In | Da Mara Venier torna la crostata di Iginio Massari

Ecco gli ingredienti per preparare la crostata di ciliegie al cioccolato.

Ingredienti per la Pasta Frolla al Cioccolato

  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 15 g di cacao amaro
  • 50 g di latte
  • 80 g di olio di semi di girasole
  • 300 g di farina circa
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per il Ripieno

  • 250 g di ricotta vaccina
  • 2 cucchiai di zucchero
  • buccia di 1/2 limone grattugiata
  • ciliegie a piacere (in alternativa pere a spicchi sottili)

Preparazione

In una ciotola rompiamo un uovo, aggiungiamo lo zucchero, l’olio di semi, il latte, e il cacao amaro, mezza bustina di lievito per dolci, iniziamo a mescolare con le mani, aggiungendo la farina poco alla volta.

Lavoriamo su un piano di lavoro fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo ed elastico. Quando non si attacca più alle dita la pasta frolla è pronta.

Ora ungiamo una teglia con un po’ d’olio e spolveriamola di farina. A questo punto dividiamo la pasta frolla e mettiamone circa 1/3 da parte.

Poi prendiamo un foglio di carta da forno e infariniamolo. Stendiamo sopra di esso i restanti 2/3 della pasta frolla e lavoriamola col mattarello.

Aiutandoci con la carta da forno disponiamola nella teglia, rovesciandola, e poi delicatamente stacchiamo il foglio di carta da forno. Ora con un coltello tagliamo i bordi in eccesso.

Passiamo quindi al ripieno. In una ciotola versiamo la ricotta, lo zucchero e la buccia grattugiata di mezzo limone, mescoliamo bene con un cucchiaio e aiutandoci con lo stesso spalmiamo il composto su tutta la base al cacao.

Ora occupiamoci delle ciliegie. Tagliamole a metà e leviamo il nocciolo quindi sistemiamole sopra alla torta, sulla crema di ricotta fino a ricoprirla completamente.

Riprendiamo il resto della pasta frolla messa precedentemente da parte e su un piano di lavoro infarinato creiamo dei filoncini che andremo ad intrecciare. Questi saranno i bordi della nostra crostata.

Quindi inforniamo a 180 gradi per circa 45 minuti meglio se in forno statico.

crostata di ciliegie al cioccolato
Ciliegie (Adobe Stock)

Una volta cotta, sforniamo la nostra torta e cospargiamola di zucchero a velo. Lasciamola quindi raffreddare e poi serviamola fredda, tagliata a fette.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Torta furba alle fragole | Il dolce per la festa della mamma

Ma non fate come con le ciliegie che, si sa, una tira l’altra.

Se volete realizzare questa crostata in un altro periodo dell’anno e non trovate le ciliegie potrete sostituire al succoso frutto le pere che andranno tagliate a fettine sottili e posizionate al posto delle ciliegie.

(fonte: fattoincasadabenedetta.it)