Home Salute e Benessere Fitness Colazione pre o post allenamento? Cosa è meglio fare? Parlano i medici

Colazione pre o post allenamento? Cosa è meglio fare? Parlano i medici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:35
CONDIVIDI

Scopriamo anche il parere dei medici in merito. Pare esista un giusto e sbagliato quando si tratta del consumo di alimenti in riferimento all’attività fisica e che non tutti siano informati abbastanza.

Colazione top
Avena a colazione? (Adobestock photo)

Tu da che parte sei? Opti sempre per lo stomaco vuoto prima di approcciare alla seduta di allenamento oppure mangi e attendi quelle due, tre ore prima di iniziare? Colazione pre o post allenamento? Cosa è meglio fare? Parlano i medici

SULLO STESSO ARGOMENTO: Protein smoothie bowl | La colazione del fitness

Colazione pre-allenamento? Tu la fai? Scopri cosa pensano i medici

Colazione top
Colazione top con l’avena | Scopri le varianti (Istock photo)

Forse tu ma anche la maggioranza delle donne preferiscono, se ne hanno la possibilità, allenarsi al mattina, in molti casi anche presto. I medici affermano che fare la colazione prima della seduta di allenamento sia una buona abitudine. Scopri perché!

Iniziamo col dire che la colazione è il pasto più importante della giornata, cosa risaputa ma purtroppo mai scontata considerando che in molti la saltano di frequente o addirittura sempre.

Se pratichi un’attività fisica regolare questo articolo ti aiuterà ancor di più a sciogliere diversi dubbi. In molti dicono che rimanere a stomaco vuoto faccia bruciare più grassi ma in realtà, secondo il sito fondazioneveronesi.it la buona pratica della colazione pre-allenamento del mattino è necessaria. 

Il dottor Michelangelo Gianpietro, specialista in Scienze della nutrizione e Medicina dello Sport, sostiene che se resti a stomaco vuoto durante la seduta, soprattutto quando si tratta di un allenamento ad alta intensità, la glicemia si abbassa drasticamente e il glicogeno viene a mancare. Allenarsi due/tre ore dopo aver mangiato riesce invece a conferire molta più energia al tuo corpo.

Con la notte di mezzo non assumiamo cibo per molte ore (almeno otto!), praticando un’attività fisica dopo questo lungo lasso di tempo può compromettere anche la salute dei tuoi muscoli. 

Indispensabile quindi avere a disposizione del cibo di riserva che ti aiuti a spendere al meglio la tua energia durante lo sforzo fisico. I medici consigliano una colazione sempre nutriente e bilanciata. 

Scegli la colazione giusta per te!

Gli abbinamenti che si possono fare a colazione, anche molto leggeri, per farne poi magari una doppia o uno spuntino più concentrato in base all’attività fisica, sono davvero infiniti.

Un alimento davvero sano, straordinario e da bilanciare con facilità è sicuramente l’avena, per preparare una colazione top con l’avena troverai tutto ciò che ti serve e che devi sapere nell’articolo sottostante

SULLO STESSO ARGOMENTO: Colazione top con l’avena | Scopri le varianti

Inoltre, per rimanere leggera e post attività concederti qualcosa in più, puoi optare per la frutta fresca o secca, per lo yogurt greco, per una centrifuga veloce o per uno smoothie.

Yogurt greco a colazione (Pixabay photo)

La centrifuga può essere ovviamente composta anche da verdure e la colazione leggere può essere tranquillamente salata purché si riesca a trovare il giusto equilibrio e si smetta di saltarla!