Cesare Cremonini risponde alle polemiche | Il ballo con Emilia

0
6

Cesare Cremonini spegne la polemica sulla battuta fatta a E poi c’è Cattelan: balla con la colf Emilia e lei gli dichiara il suo amore, video.

Cremonini epcc
Foto da Instagram @cesarecremonini

Cesare Cremonini spegne le polemiche nate dalle sue dichiarazioni a E poi c’è Cattelan. Il cantautore bolognese ha pubblicato sul proprio profilo Instagram un video in cui balla con la sua colf che rassicura tutti sul suo rapporto con Cremonini. Un breve video con cui Cremonini ha voluto replicare alla bufera che si è scatenata sul web.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cesare Cremonini, 20 anni di carriera: dai Lunapop al successo da solista

Cesare Cremonini e il video con la colf Emilia: baci e abbracci

cesare cremonini
Screenshot da video

Nel corso dell’ultima puntata di E poi c’è Cattelan, Cesare Cremonini che ha rinviato il tour nel 2021, ha dichiarato: “Ho pensato alla mia donna delle pulizie che si chiama Emilia. Non è vero non si chiama Emilia. Lei è moldava e io ho preteso, in onore della mia terra di chiamarla Emilia. Io voglio chiamare anche mia figlia Emilia. Ognuno dovrebbe chiamare le persone come crede, soprattutto le persone che entrano in casa tua. Sono pagate e quindi possono far cambiare il loro nome”.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cesare Cremonini, il padre morto e la fidanzata: “niente foto sui social”

Per spegnere le polemiche delle dichiarazioni rilasciate a E poi c’è Cattelan, Cremonini ha pubblicato un video in cui balla, abbraccia e bacia la sua colf che rassicura tutti i followers del cantautore bolognese sul loro rapporto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da cesarecremonini (@cesarecremonini) in data:

Io ti voglio u bene dell’anima. Ti volevo mandare un messaggio per ringraziarti perché il 15 giugno, quando sono venuta qua ed era il giorno del mio compleanno, io non potevo parlare e tu mi hai preso in braccio e mi hai detto ‘dimmi cos’è successo, non ti preoccupare. Io ti do una mano” – spiega la signora che poi aggiunge – “non vi preoccupate, noi ci amiamo”.