Home Gossip Will Smith | “Mio padre mi picchiava, ho ancora le cicatrici”

Will Smith | “Mio padre mi picchiava, ho ancora le cicatrici”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:24
CONDIVIDI

Will Smith ha rivelato per la prima volta dettagli sulla sua difficile infanzia accanto a un padre violento, e lo ha fatto in occasione della festa del papà americana.

Will Smith
Will Smith (Fonte: Instagram)

Siamo abituati a pensare a Will Smith con un grosso sorriso sulle labbra e con il desiderio di far sorridere coloro che gli sono intorno.

Purtroppo però la vita dell’attore non è stata sempre facile: recentemente Will ha voluto parlare delle difficoltà attraversate da bambino a causa di un padre violento.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Violenza sui minori: oltre 91 mila bambini maltrattati in Italia

L’attore, che oggi è un padre modello, in una lunga intervista pubblicata su Instagram, ha spiegato come ha fatto a trasformare un’esperienza traumatica in uno spunto educativo per costruire con i propri figli un rapporto sano e sereno.

Ha anche parlato di come sia cambiata la figura del padre nel corso degli anni e di come, oggi, sia una sfida più difficile da affrontare rispetto al passato.

Will Smith: “Le cicatrici che mio padre mi ha lasciato addosso”

Will Smith e Jade Smith
Will Smith e Jaden Smith (Fonte: Instagram)

Per parlare pubblicamente della sua infanzia difficile, Will Smith ha scelto comunque un ambiente protetto: l’attore è infatti stato ospite del programma Red Table Talk, condotto dalla moglie Jada Pinkett Smith e trasmesso in diretta via Facebook.

“Ero un bambino educato e gentile” ha detto Smith “Ma venivo picchiato comunque.” L’attore ha anche aggiunto che nella sua famiglia la violenza domestica era una cosa concessa e che, nell’arco degli anni ha visto suo padre picchiare la madre e lui stesso è stato in diverse occasioni vittima di violenza.

“Quando si arrabbiava si trasformava nella persone più stupida che abbia mai incontrato” ha continuato l’attore, che però ha spiegato di non avere più alcun tipo di rancore nei confronti di suo padre. Sembra infatti che il padre di Will Smith, Willard Carrol Smith Senior, sia stato in qualche modo anche un buon padre: ha infatti insistito perché suo figlio andasse a scuola e continuasse gli studi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Lo studio del Dna per prevenire la violenza sui minori

Nonostante gli anni ormai trascorsi, però, Will Smith ha spiegato di avere ancora “cicatrici interiori ed esteriori” che lo riportano costantemente a quel periodo. Le sofferenze provate quando era bambino hanno infatti messo a dura prova anche il suo senso di paternità. 

“Volevo diventare padre da quando avevo sei anni” ha affermato “ma ero terrorizzato”. Pare infatti che quando sia nato il suo primo figlio, Willard Carroll Smith III, l’attore avesse paura di non essere all’altezza del ruolo, nonostante il fatto che avesse giurato a se stesso che non sarebbe mai stato come suo padre.

Tra i fallimenti più grandi della sua vita secondo Smith c’è infatti il divorzio dalla prima moglie Sheree Fletcher, appena due anni dopo la nascita del piccolo Will, nel 1995. “È stata la cosa peggiore della mia vita, un fallimento. Diverse volte sono stato ferito nella vita, ma credo sia nulla al confronto di quando divorzi e ti allontani da un figlio di due anni. Sono stati anni difficili” ha confessato.

L’attore ha anche pubblicizzato un documentario sul diventare padre e sulle difficoltà che i padri incontrano nei primi anni di vita dei loro figli: l’obiettivo è cambiare la classica idea del “padre – padrone” e di aiutare gli uomini nella difficile sfida di essere un padre all’altezza della situazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Will Smith (@willsmith) in data:

Nonostante le grandi difficoltà con il primo figlio, nel tempo Will Smith ha avuto l’opportunità di rifarsi: dal secondo matrimonio con Jada Pinkett sono nati infatti Jaden (nel 1998) e l’unica figlia dell’attore, Willow (nel 2000). Entrambi i ragazzi sono estremamente legati al loro papà e hanno cominciato una carriera artistica che li vede cantanti e attori. Willow ha recitato al fianco del padre in Io Sono Leggenda come il piccolo Jaden era stato protagonista della pellicola La Ricerca della Felicità, sempre accanto a Will Smith.