Justin Bieber accusato di molestie pubblica le prove della sua innocenza

0
4

Justin Bieber è stato accusato di aver molestato due ragazze nel 2014 e 2015. L’ex fidanzato di Selena Gomez ha pubblicato su Twitter le prove della sua innocenza, sciogliendo ogni possibile dubbio.

Justin Bieber negli scorsi giorni è stato accusato di molestie sessuali da parte di due sue ex sostenitrici. Le due hanno raccontato una versione molto simile della presunta violenza subita. Versione che vedrebbe la popstar americana portarle in camera d’albergo dopo essersi esibito per i suoi fan.

Gli episodi risalirebbero al 2014 e al 2015 e la meno recente si sarebbe consumata nell’Hotel Four Season il giorno 8 marzo. Il cantante, che in un primo momento aveva scelto il silenzio, fatta eccezione per un messaggio del suo staff in cui veniva difesa l’integrità di Bieber, si è preso il suo tempo per raccogliere tutte le prove per smentire le accuse ricevute.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Justin Bieber è cambiato: il nuovo album Changes tra droga, amore e Dio

Justin Bieber ha pubblicato le prove della sua innocenza, rivelando che la notte in cui sarebbe avvenuta la violenza lui si trovava in Air Bnb con tutto il suo staff, pubblicando la prenotazione della camera e fornendo tutti i contatti utili della struttura al fine di poter verificare realmente la sua presenza in quella stanza e non in una lussuosa suite come indicato dalla fan che lo ha accusato di molestie sessuali, ma non solo.

Il cantante, che di recente è stato messo in imbarazzo da una fan, ha anche pubblicato vecchi articoli di media che confermano la sua versione della storia.

Justin Bieber pubblica le prove della sua innocenza e svela: “Ero con Selena Gomez”

Justin Bieber accusato di violenza
Bieber risponde alle accuse di molestie sessuali (Instagram)

Quella notte, tra l’altro, l’interprete di Baby non era da solo. Con lui, come dimostrano dei vecchi articoli a lui dedicati, era con la sua ex fidanzata Selena Gomez.

“Di solito preferisco non rispondere a queste cose, perché già in passato ho ricevuto certe accuse durante il corso della mia carriera” ha premesso il cantante su Twitter. “Ma dopo essermi confrontato con mia moglie e tutto il mio staff ho deciso di esprimermi a tal proposito” ha proseguito Justin. “Voglio rispondere a tutto quello che è stato detto su di me in questi giorni”

SULLO STESSO ARGOMENTO: Tatuaggi star | Selena Gomez ha un nuovo tatuaggio carico di mistero

“Le accuse riguardanti gli abusi sessuali è un tema che non bisogna affrontare a cuor leggerlo. In un primo momento volevo anche replicare subito sulla questione, ma ho preferito aspettare in segno di rispetto per tutte quelle persone che sono state vittime, e lo sono tuttora, di violenza” ha spiegato Justin Bieber sulle accuse di violenza sessuale. “Così mi sono preso il tempo di cercare tutte le prove da poter accompagnare alle mie dichiarazioni, in modo tale che non fossero parole al vento” ha proseguito il cantante, che ha tirato in ballo anche Selena Gomez, che di recente non ha speso belle parole nei suoi confronti.

“In rete, come ben sapete, sono apparsi diversi Tweet in cui mi si accusa di aver abusato di una ragazza il 9 marzo nel 2014 ad Austin, in Texas, all’Hotel Four Seasons” ha scritto la popstar americana. “Voglio essere chiaro il più possibile su questa storia: non c’è nulla di vero e voglio dimostrarvi che quanto dico corrisponde alla verità perché non ero presente nel luogo indicato”

SULLO STESSO ARGOMENTO: Selena Gomez | dolce commento a Bella Hadid, lei non apprezza – Video

“Come ha fatto notare questa persona, con giusta causa aggiungere, io ho sorpreso una folla ad Austin allo Sxsw, dove sono salito sul palco insieme alla mia assistente e mi sono esibito con due mie canzoni” ha subito precisato il cantante su Twitter. “Questa persona però evidentemente a conoscenza che io quella sera ero accompagnato anche dalla mia fidanzata di allora Selena Gomez”.

“Durante il corso di quella notte, io e Selena, accompagnati dai nostri amici, abbiamo deciso di fermarci ad un AirBnb, mentre il giorno dopo abbiamo soggiornato presso un hotel Westin perché la nostra prenotazione al Four Season, il luogo in cui si sarebbe consumata la violenza, ha avuto dei problemi e abbiamo preferito spostarci altrove” ha spiegato l’ex fidanzato di Selena Gomez su Twitter, allegando tutte le ricevute dei suoi pernottamenti.

“Il responsabile del Four Seasons ha confermato che non ho mai soggiornato presso la loro struttura nelle date indicate dalla persona che mi ha accusato di averla molestata e chiedo ai giornalisti, qualora dovessero avere ancora dubbi sulla questione, di rivolgersi direttamente a lui se avessero bisogno di ulteriori conferme” ha concluso il cantante, levando ogni possibile dubbio sulla questione, visto che si è ritrovato al centro dell’ennesima polemica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Happy Father’s Day Dad! Sucks I can’t be with you today but grateful Bay, Jaxo, Allie and Jazzy get to spend time with you!! Xoxo have an AMAZING DAY!

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber) in data:

“Ogni accusa di questo dovrebbe essere presa molto sul serio ed una mia risposta era più che doverosa” ha concluso Justin Bieber accusato di violenza sessuale. “Per questo motivo, dopo aver dimostrato che io non c’entro assolutamente nulla con questa storia, ho intenzione di lavorare con Twitter e le autorità competenti per intraprendere azioni legali”