Home Salute e Benessere Psiche Nulla ci appartiene davvero, tutto è in prestito | Pratichiamo il distacco!

Nulla ci appartiene davvero, tutto è in prestito | Pratichiamo il distacco!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:18
CONDIVIDI

Nulla ti appartiene davvero, tutto è preso in prestito dalla vita. Se vuoi sentirti bene ed essere felice devi imparare a praticare il distacco!

psiche consapevolezza
Photo Pixabay

Tutto ciò che crediamo di avere nella vita non ci appartiene realmente nella realtà, perché tutto è preso in prestito. Riconoscere questo ci consente di valutare meglio ogni persona e ogni situazione della nostra vita.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Sincronicità | Niente avviene per caso, le coincidenze non esistono

Nulla ci appartiene, l’importanza di distaccarsi

metodo per essere felice
 Fonte foto : Istock

Siamo in una società in cui molti di noi praticano l’attaccamento in tutte le sue forme. Siamo attaccati a persone, denaro, beni materiali, sentimenti, ecc. Crediamo che tutte le cose e le persone che entrano nella nostra vita vi rimarranno per sempre, e spesso non ci preoccupiamo di apprezzarle quando sono lì e non ci prepariamo al dolore che proveremo il giorno che le vedremo lasciarci. Dovremmo renderci conto che nulla ci appartiene veramente.

Nulla di ciò che abbiamo è garantito, che si tratti delle nostre relazioni, del nostro lavoro o persino dei beni materiali. Le nostre vite sono in continua evoluzione e la nostra realtà di oggi cambierà sicuramente domani. È quindi importante agire in modo più consapevole per non vivere con rimpianti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: I segni che sei sulla strada giusta per raggiungere la tua missione di vita

Quando ci renderemo conto che le cose o le nostre relazioni no saranno per sempre, inizieremo a dare più valore a tutto ciò che ci circonda e ad apprezzare ancora di più le persone al nostro fianco per i momenti preziosi che condividiamo e non per quello che possono darci materialmente.

Praticare il distacco, ci consente di vivere più pienamente e di essere più autentici. Questo ci spinge a dare il meglio di noi stessi, perché non pensiamo che aspetto avrà il domani. Il distacco può essere relativamente difficile all’inizio, ma imparare è molto vantaggioso e vale davvero la pena farlo.

Dunque impariamo che non possiamo davvero sapere chi saremo domani o dove saremo, e che nessuno può saperlo.

Le persone che amiamo potrebbero scomparire, potrebbe sorgere una nuova vita, potremmo ritrovarci senza il conforto a cui siamo abituati …

Anche se il distacco non è facile e può causare sofferenza, specialmente se siamo abituati a vivere attaccati a cose e persone, è positivo per noi e ci aiuta ad essere sempre più consapevoli di noi stessi e degli altri.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:7 modi in cui si manifestano gli angeli custodi

Iniziare a praticare il distacco, non significa non amare o allontanare le persone dalla nostra vita o diventare indifferenti. Significa solo avere una relazione più pacifica, nella consapevolezza  che tutto ciò che abbiamo non è eterno. Inoltre ci consente di agire in modo più saggio per porre fine ai conflitti e alle situazioni sensibili.

Meglio non dimenticare che tutto ciò che abbiamo non è eterno. Vivere e amare con maggiore consapevolezza praticando il distacco ci permetterà di goderci la vita più pienamente e di vivere con meno rimpianti.

cervello
Photo Pixabay

Scopri tutti i nostri articoli nella sezione Psiche e Personalità e conosci meglio te stesso e rendi migliore le tue relazioni con gli altri.