Come conservare le zucchine | consigli e ricette

0
6

Non è sempre la stagione giusta per le zucchine, ma in compenso è un ortaggio che può essere usato tutto l’anno. Ecco i trucchi per conservare le zucchine

Pixabay)

Primavera ed esatte, tempo di zucchine. Ora, è vero che ormai in realtà le troviamo tutto l’anno, almeno al supermercato, ed eventualmente ci sono quelle surgelate. Ma è sempre meglio mangiare la verdura di stagione. E allora come conservare le zucchine per averle sempre fresche e sane anche quando non è il loro tempo?

SULLO STESSO ARGOMENTO: Mini hamburger patate e zucchine 

Esistono molti modi per metterle via e poi cucinarle quando serve, soprattutto quando per natura non ci dovrebbero essere. Quando fa caldo, il primo rimedio è certamente il frigorifero, possibilmente nei cassetti in basso o bel comparto dedicato alle verdure. Il problema è che così non durano più di 4 o 5 giorni e quindi devono essere in qualche modo cotti. E allora come fare? Avete almeno tre possibilità diverse: zucchine sott’olio, zucchine in agrodolce e surgelate.

Partiamo dalle zucchine sott’olio, il sistema forse più pratico e certamente quello più conosciuto per la conservazione. In questo modo infatti potete mettere via le zucchine già cotte, anche quelle grigliate. Una volta pronte, conservate le zucchine sott’olio in un luogo asciutto, al riparo dalla luce e da fonti di calore per almeno un mese. Quando avete aperto il vasetto, conservatele ben chiuse per un massimo di 4 giorni.

Zucchine in agrodolce e congelate, le tecniche

Ottime però sono anche le zucchine in agrodolce, molto facili da preparare. Sarà sufficiente lavare e tagliare le zucchine a rondelle o bastoncini. Puoi cuocetele in una pentola con olio, aceto, sale, aglio e zucchero per qualche minuto. Lasciatele freddare, mettetele in vasetti sterilizzati e coprite con dell’olio. Così potrete conservarle in frigo fino a 5 mesi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Soufflè di zucchine | una ricetta semplice ma molto gustosa

Ma c’è anche un altro modo  per conservare al meglio le zucchine, cioé il congelatore. Una soluzione pratica e vantaggiosa per averli sempre sotto mano. In più saprete sempre che cosa portate in tavola, senza conservanti o additivi.

Cominciate lavando e tagliando le zucchine, nella forma che più preferite. Dovete asciugarle bene, con un canovaccio pulito. Questo servirà anche ad evitare che si attacchino tra di loro quando le inserirete nei sacchetti. In questo modo potete conservarle  per circa 7-8 mesi senza preoccuparvi che facciano male.

Quando servono, basterà tirarle fuori dal freezer dieci minuti prima della cottura. Poi scegliete voi in quali piatti utilizzarle, saranno sempre come fresche.