Lorella Cuccarini | Pippo Baudo: “Mai vista una cosa simile in RAI”

0
4

Lorella Cuccarini è stata un apprezzatissimo volto RAI alla guida de La Vita in Diretta e, per Pippo Baudo, la sua esclusione dal palinsesto è un’enorme ingiustizia.

Lorella Cuccarini e Alberto Matano
Lorella Cuccarini e Alberto Matano (Fonte: Instagram)

Lorella Cuccarini, star del varietà televisivo degli anni Ottanta e Novanta ha dato una svolta alla propria carriera nel corso dell’ultimo anno.

Reinventandosi conduttrice di un programma di informazione (oltre che di intrattenimento), la Cuccarini ha dimostrato di poter mettere la propria professionalità al servizio di un format televisivo apparentemente molto lontano da quelli che le hanno dato la fama in passato.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Lorella Cuccarini età, altezza, carriera e vita privata

La complicità con Alberto Matano, giornalista e co – conduttore de La Vita in Diretta, in alcuni casi è stata messa in discussione dalla stampa ma, almeno a livello ufficiale, pare che si tratti di voci infondate.

Per quanto riguarda invece il rapporto con il pubblico, Lorella Cuccarini ha dimostrato di sapersi approcciare ai telespettatori della sua fascia oraria in maniera assolutamente complice e piacevole. 

Si tratterebbe quindi di un successo su tutta la linea e La Vita in Diretta potrebbe essere considerato un format da ripetere assolutamente mantenendolo il più possibile inalterato.

La RAI non è di questo avviso: dopo le indiscrezioni trapelate nelle scorse settimane è ormai certo che la Cuccarini è stata allontanata dalla RAI in quanto personalità troppo vicina alla linea politica di Matteo Salvini.

Secondo Pippo Baudo si tratta di un grave errore da parte della dirigenza RAI.

Pippo Baudo: “Lorella Cuccarini è brava. Tutto questo è assurdo”

Uno dei grandi rammarichi di Pippo Baudo è che nella televisione contemporanea non ci sia più spazio per i varietà vecchio stampo, quelli di cui lui era un Re incontrastato e che contribuirono a lanciare tantissimi personaggi storici della nostra TV come, tra le altre, Lorella Cuccarini e Heater Parisi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Heather Parisi senza freni: al veleno contro Lorella Cuccarini

Il fatto che non ci sia più spazio per programmi del genere nel nostro palinsesto impedisce alle showgirl a tutto tondo, come appunto la Cuccarini, di esprimere tutto il loro enorme potenziale. 

Lorella però è stata in grado di evolversi e di adattarsi perfettamente a un nuovo ruolo e a un nuovo format. Si tratta di un grande traguardo, di cui Pippo Baudo (il quale all’epoca “scoprì” la Cuccarini) va molto fiero.

“A La vita in diretta l’ho vista più volte in questa stagione, l’ho trovata divertente. Il mio auspicio è che continui a condurla” ha affermato di recente.

Consapevole del fatto che l’allontanamento di Lorella non sarebbe causato dalla sua scarsa professionalità ma esclusivamente al suo pensiero politico, Pippo Baudo ha commentato la situazione con grande disappunto: “Mi dispiace moltissimo: Lorella è una bravissima ragazza, grande conduttrice, ottima professionista. Che c’entra la politica, una professionista va valutata per quello che fa in televisione”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorella Cuccarini (@lcuccarini) in data:

A toccare l’argomento di recente, utilizzando lo stile caustico che le è sempre stato proprio, anche Selvaggia Lucarelli. La giornalista ha sottolineato quanto i “cambi di poltrona” siano perfettamente normali in RAI e quanto questo genere di “turn over” dei conduttori sia una dinamica che, in passato, ha portato la Cuccarini esattamente dove si trova adesso.