Home Gossip Elettra Lamborghini: “Pubblicate le foto nere, ma siete i peggio razzisti”

Elettra Lamborghini: “Pubblicate le foto nere, ma siete i peggio razzisti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:51
CONDIVIDI

Elettra Lamborghini si è lasciata andare ad un lungo sfogo su Instagram in merito alla scelta di molti utenti della rete italiani di aderire alla protesta social del Black Lives Matter.

Elettra Lamborghini
Elettra si è lasciata andare ad un lungo sfogo sui social (Foto: Instagram)

Elettra Lamborghini è apprezzata dal pubblico non solo per le sue canzoni orecchiabili e per la sua innata simpatia, ma anche per la sua schiettezza.

La cantante di Musica e il resto scompare dice sempre ciò che pensa, attirando, a volte, l’ira del web. In queste ore, Elettra si è lasciata andare ad un lungo sfogo su Instagram in merito alla scelta di molti utenti della rete italiani di pubblicare uno scatto interamente nero a sostegno del movimento del Black Lives Matter.

Attenzione, è bene precisare che lo sfogo della cantante non è contro la protesta ma contro tutti quegli utenti della rete che non fanno altro che seguire ciò che diventa virale sul web, come ad esempio gli scatti dedicati al Pride, visto che giugno è il mese dedicato all’orgoglio della comunità LGBT, ma che in realtà si rivelano essere i peggiori razzisti in circolazione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Elettra Lamborghini | Compleanno e torta a casa per i suoi… 18 anni!

“Non amo pubblicare ciò che solitamente viene pubblicato anche dagli altri, perché riguarda soltanto l’hype del momento” ha precisato la cantante, che di recente è stata vittima di alcune foto fake lanciate sul web. “Molti che hanno pubblicato lo scatto nero non sanno nemmeno cosa sta succedendo in questo momento nel mondo” ha proseguito Elettra Lamborghini nel suo sfogo su Instagram. “Festeggiano le giornate dedicati alle persone omosessuali e sono i primi a definirli froc*”.

“Oggi è la giornata in cui va bene pubblicare la foto nera, ma poi si rivelano essere i peggio razzisti” ha proseguito la cantante. “Se foste tutti così buoni, non avremmo un mondo di merd*!” ha aggiunto. “Smettetela di fare le persone ipocrite”.

Elettra Lamborghini si sfoga su Instagram: “Il mondo non si cambia con foto virali”

Elettra Lamborghini su Instagram
La Lamborghini fa riflettere gli utenti della rete sulla Black Lives Matter (Instagram)

Elettra Lamborghini ha fatto notare al popolo della rete che il cambiamento non avviene pubblicando una foto sul web, ma attivandosi personalmente nell’accettare ciò che è diverso da noi. Una cultura, magari, con cui non abbiamo mai avuto modo di aver che fare o con qualcuno che ha un modo di approcciarsi alla vita completamente differente dal nostro.

La cantante di Musica e il resto scompare ha lanciato anche una provocazione, facendo notare che chi ha aderito alla protesta si era anche precedentemente scagliato contro gli immigrati che raggiungevano il nostro paese alla ricerca di un posto sicuro.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Chiara Ferragni supporta la Black Lives Matter | Fan sbotta: lei lo asfalta

“Siete le persone che fino a qualche mese fa ve la prendevate con quelli che sbarcavano in Italia” ha proseguito la cantante, che non molto tempo fa fece un appello ai suoi fan per il coronavirus. “Quando erano soltanto madri e bambini e avrei voluto davvero vedere cosa avreste fatto se al posto loro ci fossero stati i membri della vostra famiglia” ha aggiunto Elettra Lamborghini su Instagram.

SULLO STESSO ARGOMENTO: L’ex compagna di George Floyd vuole giustizia | “Per me e mia figlia”

“Siete le stesse persone che giudicano soltanto per il loro colore della pelle” ha proseguito nel suo sfogo. “Io voglio anche compatire tutte quelle persone che non sanno niente, che non sono in grado di andare al di là del proprio naso, che non riescono a comprendere la bellezza che ci può essere nelle culture diverse dalle nostre” ha proseguito la cantante. “Ma così non andremo mai da nessuna parte. Il mondo non si cambia postando soltanto foto rivali quando siete i peggio razzisti in circolazione

Elettra Lamborghini ha stroncato chi ha presto parte alla Black Lives Matter soltanto perché è diventato un movimento virale e poi ogni giorno si scaglia contro chi è diverso dal proprio nucleo. La cantante di Musica e il resto scompare ancora una volta ha mostrato l’altra parte della medaglia, mostrando l’ipocrisia che spesso si cela dietro i social.