Tragedia a Lecco| Laura Siani nota pm trovata morta

Tragedia nelle ultime ore a Lecco: Laura Siani, sostituto procuratore del tribunale locale è stata trovata morta in casa. Il sospetto è quello di un gesto volontario

Tragedia a Lecco: il sostituto procuratore Laura Siani (44 anni) è stata rinvenuta morta nella sua abitazione, in centro città. Originaria di Sesto San Giovanni, in precedenza aveva lavorato a Palermo occupandosi anche di inchieste sulla mafia. Ma anche alla Procura di Lodi prima di trasferirsi in Sicilia. Da circa un anno si era riavvicinata a casa e prestava servizio nel capoluogo lacustre.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Sandra Milo a Verissimo, che choc: “Penso al suicidio” 

Laura Siani era figlia del noto musicista Dino Siani, scomparso tre anni fa e che in passato aveva lavorato con  Maurizio Costanzo e Gianfranco Funari, Ma era anche sorella di Giorgio Siani, ex sindaco di Mandello, e l’ex marito è un noto consigliere del Csm. Secondo i primi rilievi, l’ipotesi che è principalmente seguita è quella del gesto volontario anche se diverse piste rimangono aperte. Toccherà al procuratore capo Antonio Chiappani e ai suoi collaboratori insieme ai carabinieri fare luce.

tragedia pm lecco