Home Salute e Benessere Friggitelli | scopri proprietà benefiche e utilizzi in cucina

Friggitelli | scopri proprietà benefiche e utilizzi in cucina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43
CONDIVIDI

I friggitelli o peperoncini verdi, sono molto apprezzati in cucina per la loro versatilità e sapore, inoltre apportano diversi benefici. Scopriamoli.

Proprietà dei friggitelli
Friggitelli Fonte:Pixabay

friggitelli, o meglio peperoncini verdi così conosciuti, sono degli ortaggi molto apprezzati e per la loro versatilità in cucina, infatti si prestano a diverse preparazioni in cucina, dagli antipasti ai contorni.

Tipici del Sud Italia, purtroppo si possono gustare solo nella stagione estiva, vengono raccolti prima che abbiano completato il processo di maturazione.

Scopriamo i benefici e come utilizzarli in cucina.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Verdure | Ecco quali sono le più salutari

Friggetelli: proprietà benefiche

Peperoncini verdi
Fonte:Pixabay

I friggitelli sono molto apprezzati in cucina, perchè si prestano  alla preparazione di diversi piatti, l’unico svantaggio è che non sono disponibili per tutto l’anno. Si presentano di forma abbastanza, con una lunghezza che non supera otto centimetri, hanno un gusto dolce e non piccante come quelli rossi.

I friggitelli o peperoncini verdi sono ricchi di sostanze nutritive, infatti contengono:

  • amminoacidi
  • vitamine
  • antiossidanti
  • sali minerali
  • fibre
  • acqua

Sono fonte ricca di vitamina C che come tutti sanno hanno un potere antiossidante, che vanno a contrastare i radicali liberi, che sono responsabili dell’invecchiamento cellulare. Inoltre apportano acqua e fibre, aiutano l’equilibrio intestinale, agevolando il transito intestinale. I sali minerali presenti in maggiore quantità sono: magnesio, potassio, ferro, fosforo e calcio.

I friggiteli sono ipocalorici, circa 100 grammi di prodotto apportano 50 calorie, inoltre grazie ai suoi numerosi principi nutritivi, apportano molti benefici al nostro organismo.

1- Azione antiossidante: contengono la vitamina C, quindi hanno un azione antiossidante, contrastando i radicali liberi in eccesso, rallentando l’invecchiamento precoce delle cellule. Grazie a beta-carotene e luteina, aiutano a ridurre il rischio di cataratta e di patologie legate alla vista.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Verdure grigliate o al forno | scopri quale ricetta preparare

2-Potere dimagrante: grazie alle fibre alimentari, equilibrano il tratto intestinale e aiutano a smaltire le tossine e  sostanze di scarto dal nostro organismo. In questo modo si favorisce la perdita di peso. I friggitelli vanno a stimolare la produzione di succhi gastrici, in questo modo si va ad accelerare i processi digestivi, va a stimolare la digestione e agevola l’assorbimento delle sostanze benefiche per l’organismo.

3-Azione immunostimolante: la vitamina A in essi contenuta, va a rinforzare e proteggere  il sistema immunitario, soprattutto in caso di forte stress.

4- Riduce il rischio di infarto: infatti sono consigliati per le persone che hanno problemi di colesterolo alto. Non solo i peperoncini verdi,  prevengono la formazione di trombi.

Come utilizzarli in cucina

Peperoncini verdi
Come cucinare i friggitelli Fonte:Pixabay

I peperoncini verdi, sono molto versatili in cucina, si prestano a diverse preparazioni, sia fritti che al vapore. In quest’ultimo caso saranno sicuramente più salutari e non si perderanno i principi nutritivi come vitamine e sali minerali.

Sicuramente il metodo di cottura incide sulle proprietà dell’alimento, sulla digeribilità e sulla conservazione delle calorie. Infatti la cottura a vapore preserva come già detto, le proprietà nutritive dell’alimento. Si possono cucinare sia con il gambo, che senza, li lasciate in padella con l’olio extra vergine di oliva e dei pomodorini rossi. Una ricetta veloce e facile che vi porterà via pochissimo tempo. Ecco come cucinare i friggitelli:

– in padella: dopo averli lavati e asciugati, metteteli in una padella ampia con uno spicchio d’aglio e olio extravergine d’oliva. Lasciateli saltare per un paio di munti a fiamma alta, poi abbassate la fiamma. Aggiungete un pò di acqua e proseguite la cottura con il coperchio. Il tempo necessario che si ammorbidiscono è di circa 10 minuti, poi togliete  l’aglio e aggiungere il sale, servite e gustate;

-al forno: dopo averli lavati e asciugati, metteteli in una teglia da forno antiaderente, distribuite un pò d’olio, di sale l’aglio schiacciato. Lasciate cuocere in forno preriscaldato per 20 minuti a 180°C, poi spegnete e servite, se gradite potete aggiungere dei pomodori rossi tagliati a rondelle;

-ripieni: lavate e asciugate i friggitelli, poi eliminate il picciolo con un coltello, togliete se non preferite i semi interni. Farcite con carne, tipo un trito di manzo, uova, prezzemolo, pane grattugiato e formaggio. In alternativa potete farcirli con verdure come pomodori secchi, freschi, pane grattugiato e formaggio. Se vi piace l’idea del pesce potete, mettere la feta e accighe. Adagiate i peperoncini in una teglia da forno e lasciate cuocere in forno preriscaldato per circa 20 minuti a 180°C e il gioco è fatto.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Melone | proprietà benefiche e possibili controindicazioni

Per preparare queste ricette, accertatevi che i peperoncini, siano freschi, con la buccia dura e non macchiata.

Non presentano alcuna controindicazione particolare.

Cucinare
Contorni in padella Foto:Adobe Stock

Se volete gustare i friggitelli anche fuori stagione, potete congelarli. Quando li acquistate dal vostro fruttivendolo di fiducia, poi li lavate bene sotto acqua corrente. Con un coltello, eliminate il picciolo e trasferiteli in un sacchetto per alimenti e lo li mettete nel congelatore. Scrivete la data di confezionamento, non lasciatele nel freezer, per un tempo superiore di 6 mesi.