Denti macchiati di giallo | cause e rimedi naturali per un bel sorriso

Nessuno ama i denti macchiati di giallo, frutto di molteplici fattori. Ma accanto alle cause esistono anche rimedi naturali

(Pixabay)

Il problema dei denti macchiati di giallo (ma anche di marrone) rappresenta un inestetismo fastidioso. Ma non è nemmeno così facile farlo sparire in fretta, perché spesso è la conseguenza di anni in cui li abbiamo trascurati. Ma quali sono le cause principali e i rimedi naturali per cercare di compensare?

SULLO STESSO ARGOMENTO: Salvia | 4 motivi per coltivarla a casa e utilizzi sorprendenti

A contribuire a questo risultato sono anzitutto cibi e bevande che usiamo tutti i giorni. Il thè, il caffè e il vino rosso, ma anche le spezie e i cibi fritti. Lo stesso risultato è provocato dalla placca che si ferma tra i denti. E non solo. Alcuni medicinali come le tetracicline oppure gli antistaminici causano macchie sui denti.

Lo stesso risultato è provocato, come forse già sappiamo, dal fumo e dal tabacco da masticare.  Entrambi provocano una colorazione anomala nella struttura del dente lasciandoli coperti di macchie scure. E con gli anni lo strato esterno dello smalto dei denti si riduce, scoprendo  il colore naturale giallo della dentina. Invece le macchie marroni possono essere anche causate da perdita di fluoro o dall’utilizzo di dentifrici al fluoro.

Macchie sui denti, risolviamo con rimedi naturali

(Pixabay)

Anche chi utilizza con cura e regolarità il dentifricio tutti i giorni, non riesce fino in fondo a togliere tutti gli agenti esterni. Ma quali sono allora i più comuni rimedi naturali per eliminare le macchie dei denti? Lo spazzolino e il filo interdentale oltre che il collutorio aiutano certamente a mantenere i denti più puliti. E lo sbiancamento dal dentista, una pratica che per avere successo deve essere eseguita almeno ogni sei mesi, porta via tempo e soldi.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Come sbiancare i denti in maniera naturale 

Un metodo per ridare ai denti il loro colore naturale è quello di utilizzare il bicarbonato di sodio che rafforza lo smalto dei denti. Basta immergere lo spazzolino in acqua e  bicarbonato di sodio e poi lavarli come sfareste con il dentifricio. Inoltre almeno una volta al giorno può essere opportuno utilizzare gli spazzolini elettrici. Sono in grado di rimuovere praticamente tutta la placca che si deposita sui denti.

Esistono poi alcuni rimedi naturali che si possono preparare direttamente in casa. Alla fine del pasto mangiare frutta come la mela aiuta, perché rimuove gli avanzi che rimangono attaccati ai denti. Inoltre dopo aver bevuto thè o caffè potete fare gargarismi per prevenire le macchie sui denti.

Pixabay

I dentisti invece sconsigliano di lavare i denti con limone, aceto o qualsiasi altro agente abrasivo o acido. Rischiate infatti di rimuovere alcuni strati di smalto e i danni sarebbero superiori ai vantaggi.