Home Ricette Primi Piatti Lasagne al salmone con crema di robiola | un primo piatto completo

Lasagne al salmone con crema di robiola | un primo piatto completo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20
CONDIVIDI

Un primo piatto completo, che riunisce il mare e la campagna, pieno ma leggero. Tutto questo sono le lasagne al salmone con crema di robiola

(Pixabay

Pesce e formaggio, un abbinamento non sempre facile. Ma quando c’è di mezzo la pasta, allora è un’altra storia. Le lasagne al salmone con crema di robiola sono un vero primo piatto, che va bene per il pranzo della domenica così come per le occasioni delle feste. Ma non pensate che sia un primo tipicamente invernale, perché vanno bene tutto l’anno.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Lasagne vegane con ragù di lenticchie 

A differenza delle lasagne tradizionali, qui non c’è la besciamella, perché la morbidezza sarà data dalla robiola. Ovviamente al posto della robiola potete utilizzare anche un altro formaggio spalmabile, come lo stracchino o la crescenza. Fondamentale per la buone riuscita è la scelta del salmone. Per quello fresco, chiedete consiglio al pescivendolo, per quello affumicato puntate sul norvegese o scozzese.

Lasagne al salmone con crema di robiola, ricetta facile

Pixabay

Uno dei vantaggi maggiori nelle lasagne al salmone con crema di robiola è che potete prepararle in largo anticipo, anche il giorno prima. E una volta cotta, la potete congelare a meno di non avere utilizzato prodotti surgelati.

Ingredienti:

250 g di lasagne fresche
400 g di salmone fresco
100 g di salmone affumicato a fettine
500 g di robiola
50 ml di latte
40 g di parmigiano grattugiato
30 g di burro
30 g di pangrattato
erba cipollina
maggiorana
sale
pepe

SULLO STESSO ARGOMENTO: Lasagne fredde con le verdure 

Preparazione:

Questa ricetta non è complicata ma richiede solo diversi passaggi. Partite dal salmone fresco: se non è già stato fatto, eliminate le lische e la pelle. Poi tagliatelo a striscioline.

Nella stessa ciotola aggiungete la robiola, poi l’erba cipollina tagliata. Insaporite con sale e con il pepe. Amalgamate bene gli ingredienti e infine aggiungete metà del salmone affumicato.

Quindi sbollentate per pochi minuti la pasta fresca in acqua bollente e salata. Quando è pronta stendete in una teglia il primo strato di pasta, poi copritelo con un paio di cucchiai di ripieno.Terminato il primo strato mettete altra pasta e altro ripieno e andate avanti fino a quando non saranno finiti.

In cima mettete il salmone affumicato avanzato in precedenza e ancora una grattata di pepe fresco, coprendo poi con l’ultima dose di pasta. Infornate a 180° per 45 minuti.

Nei dieci minuti finali togliete lo strato superiore di pasta, messa solo per non fare bruciare il resto, e azionate il grill. Poi sfornate, lasciate riposare qualche minuto e servite.