Home Salute e Benessere Allerta alimentare per cereali da colazione

Allerta alimentare per cereali da colazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:57
CONDIVIDI

Ritirati cereali da colazione di Despar Vital per un problema di confezionamento.

Ciotola di latte con cereali
Ciotola di latte di con cereali – Fonte: Adobe Stock

I cereali da colazione sono tra gli alimenti più utilizzati in quanto rapidi da preparare e ricchi di sapore. In molti casi vengono utilizzati anche da chi è a dieta o da chi cerca di mangiare in modo sano, Allo stesso tempo, sono spesso la scelta di soggetti allergici che affidandosi alle etichette scelgono quali mangiare in base alle proprie esigenze.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Allerta alimentare  – Ritirato formaggio per rischio microbiologico

Per questo motivo è importante prestare sempre ben attenzione alle varie allerte alimentari, specie quando riguardano l’assenza di indicazioni riguardanti proprio la presenza di determinati allergeni. A tal proposito, dopo l’allerta per la crescia sfogliata, nella giornata di ieri è stato segnalato il richiamo di un lotto di cereali per la prima colazione della Despar Vital.

Cereali Despar Vital ritirati per errore nel confezionamento

Cucchiaio di latte con cereali
Cucchiaio di latte con cereali – Fonte: Adobe Stock

Il richiamo arriva direttamente dal Ministero della Salute e come già detto riguarda dei cereali da colazione. Nello specifico si tratta dei Multigrain di riso e frumento integrale classico Despar Vital che, a causa di un errore durante la fase di confezionamento, contiene al suo interno la versione con cioccolato fondente invece di quella classica. Un problema per chi è allergico al cioccolato e per chi lo alla lecitina di soia, ingrediente presente in questa versione di cereali e non indicato nell’etichetta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Allerta alimentare: Spezia ritirata dal mercato

Di seguito, tutte le informazioni necessarie per riconoscere il prodotto e provvedere alla restituzione.

  • Prodotto: Multigrain di riso e frumento integrale
  • Confezione: da 375 grammi
  • Lotto di produzione: P 16/04/2020 e S 16/10/2021
  • Produttore: Molino Nicoli S.p.A.
  • Sede: Costa di Mezzate (BG)
  • Data di scadenza: 16/10/2021

Il motivo del richiamo, come segnalato sul sito del Ministero della Salute è l’errato confezionamento. La confezione, infatti, non contiene la versione classica come indicato ma quella con cioccolato fondente che contiene lecitina di soia, non dichiara in etichetta.

Nelle note rilasciate dal sito del Ministero viene inoltre specificato che il richiamo si riferisce solo al prodotto menzionato e con scadenza in data 16/10/2021. Scadenza che è indicata sulla parte superiore della confezione.

Chiunque avesse acquistato il prodotto è quindi invitato a riportarlo nel punto vendita per ottenere il rimborso e/o il cambio con un altro prodotto.

recall
Cartello recall – Fonte: Adobe Stock

Riassumendo il pericolo è quindi per i soggetti allergici alla soia o alla lecitina di soia e per chi è allergico al nichel o al cioccolato presente per errore all’interno della confezione.