Buccia di banana | Non dovresti mai buttarla: usi beauty e non solo

0
5

La buccia di banana non è un semplice scarto alimentre bensì un ingrediente prezioso per tantissimi usi alternativi, beauty e non solo.

pulire banana
Foto da Pixabay

La sbucci, la mangi e la buccia finisce nella pattumiera.

Succede per ogni genere di frutta, inclusa ovviamente la sempre amata banana ma, mai come in questo caso, nell’iter si nasconde un grosso errore.

La buccia di banana infatti non andrebbe mai gettata via.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Tosse e bronchite: il rimedio naturale a base di banana, acqua e miele

Non tutti sanno che si tratta di un elemento dalla grande versatilità e che si presta a usi secondari estremamente utili, da quelli beauty a quelli più comunemente legati alla vita di tutti i giorni.

Scopriamo allora insieme i possibili riutilizzi più curiosi e utili della buccia di banana.

Usi alternativi della buccia di banana

buccia banana
Foto da Pixabay

Se pensavate di utilizzarla solo per qualche scherzo in stile cartone animato, sappiate che la buccia di banana non è utile solo per clamorosi scivoloni lungo la strada.

Quello che generalmente consideriamo come uno scarto può infatti divenire una materia prima particolarmente preziosa.

Per quali utilizzi? Scopriamolo insieme.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Banana: mangiarne una al giorno fa bene alla salute

  • Pulire le scarpe: a quanto pare basta una veloce passata per far apparire le scarpe istantaneamente più pulite
  • Pulire l’argenteria: fu zigna meglio se si tratta di vero argento ma, in generale, se volete avere forchette, cucchiai e coltelle splendenti la buccia di banana è il supporto che vi occorre.
  • Come repellente per afidi o pidocchi delle piante: tagliata in pezzetti molto piccoli, la buccia di banana farà in modo che le piante non vengano colpite da malattie. Il consiglio è di interrarla alla base dei rosai o arbusti simili.
  • Come fertilizzante per le piante: miscelate la buccia di banana con dell’acqua e utilizzate il liquido ottenuto per immergervi delle piante acquatiche che trarranno beneficio dai nutrienti della buccia di banana stessa. Cè anche chi, in modo decisamente più esteso, la dispone sulla terra dei vasi per aiutare la crescita di qualsiasi pianta.
  • Sbiancare i denti: pare che basti sfregare periodicamente la buccia di banana (dalla parte interna) sui denti per farli apparire subito più bianchi.
  • Ridurre le irritazioni o il prurito: pizzichi di zanzare, formiche o insetti in generale? Applicate la buccia di banana sulla puntura per alcuni minuti e avrete un immediato sollievo. Pare funzioni anche in caso di piccole abrasioni o di contatto con l’edera che provoca eruzione cutanea.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ecco cosa hanno scoperto le persone che mangiano le bucce di banana

  • Per eliminare le verruche in maniera naturale:Applicato direttamente sulla verruca con l’aiuto di un cerotto per tenerlo fermo, il pezzetto di buccia di banana farà sì che, nel giro di circa una settimana, la verruca casa da sola. Ovviamente la buccia andrà cambiata più e più volte.
  • Estrarre una scheggia: la procedura è la stessa che abbiamo proposto per le verruche. Gli enzimi delle buccia faranno uscire in maniera naturale il corpo estraneo che vi sta tormentando.
  • Rinforza i capelli danneggiati: Si può semplicemente unire la buccia di banana al balsamo o allo shampoo o, in alternativa, frullare la buccia di banana con un po’ d’acqua e applicare il mix ottenuto sui capelli per circa 30 minuti, come se fosse una maschera. Una volta risciacquato si potrà procedere al normale lavaggio. I capelli spariranno subito molto più forti e lucenti.
  • Elimina l’acne: basterà sfregare sulla pelle la buccia di banana ogni sera: non lavate via dal viso i residui di polpa ma andate direttamente a dormire. La mattina seguente potrete risciacquare.
  • Previene le rughe: la buccia di banana contiene una grande quantità di magnesio, potassio, ferro, vitamina A, vitamina B e vitamina E, tutte componenti perfette per contrastare l’invecchiamento cutaneo. Come sfruttarle al meglio? Mettete dei pezzetti di buccia di banana direttamente sulla pelle (soprattutto sulla fronte) e… aspettate!
  • Idrata la pelle: una ottima maschera viso, quella composta da buccia di una banana, mezzo cetriolo e la polpa di un mango. Applicate sulla zona da idratare e risciacquate dopo mezz’ora con acqua tiepida.
  • Ridurre i lividi: basterà strofinare l buccia di banana sulla zona e lasciare in dos alcuni minuti. Ciò faciliterà l’ossigenazione cellulare per riparare i tessuti danneggiati.
  • Sollievo dal mal di testa: i minerali essenziali contenuti nella buccia di banana, oltre che la fibra e gli antiossidanti, migliorano la circolazione e riducono lo stress ossidativo associato a questo problema. Si può berla a mo’ di infuso o mettere anche la buccia di banana sulla fronte dalla parte bianca, lasciando in posa circa 15 minuti.
casco banana
Foto da Pixabay

Naturalmente i possibili usi sono molti più di quanti ve ne abbiamo elencato, essendoci noi limitati a quelli più comuni e più divertenti.

Funzionano veramente? Difficile dirlo ma, senza dubbio, un tentativo si potrà anche fare, sapendo che poi, per ciascun problema, ci sono altre soluzioni decisamente meno originali ma di sicuro successo.