Come curare la sinusite con l’aceto di mele

Se soffri di sinusite dovresti provare questo rimedio naturale a base di aceto di mele per trovare un sollievo immediato.

aceto di mele
Photo Adobe Stock

In questo periodo di fioritura, pollini, pioppi e quant’altro crei allergia, è comune che il naso sia congestionato a causa della sinusite. L’infiammazione delle mucose nasali e dei tessuti provoca quindi dolore e una grande secrezione di muco. La sinusite tende a scomparire dopo alcuni giorni, ma per dare sollievo al tuo corpo e aiutare il naso a liberarsi del problema esiste una ricetta della nonna completamente naturale e molto efficace che aiuta ad eliminare i batteri responsabili di questa congestione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Aceto di mele | 8 benefici per la salute

Aceto di mele: un alleato naturale contro la sinusite

rimedi naturali sinusite
Photo Adobe stock

La maggior parte degli stati influenzali è causata dal contatto con agenti batterici e virus a cui siamo esposti quotidianamente. Madre natura, con più di un asso nella manica, ci offre una miriade di rimedi che possono aiutarci a combattere molti tipi di disturbi.

Esistono dei trattamenti naturali efficaci per ripulire i seni nasali, alleviare i sintomi dell’infiammazione e combattere i batteri e i virus che causano l’occlusione nasale. Ecco quelli consigliati per questa ricetta:

Aceto di mele: è un potente antiossidante grazie alla sua concentrazione di acido acetico e catechina, ma anche di minerali e vitamine. Aiuta a rafforzare il sistema immunitario combattendo i patogeni e facilita la loro eliminazione da parte del corpo. Le sue proprietà antinfiammatorie aiutano a combattere infezioni e microbi.

Peperoncino di cayenna: il peperoncino di cayenna ha un potenziale significativo nel promuovere la salute secondo uno studio, perché partecipa all’attivazione dei recettori metabolici, nonché dei tessuti e dei neuroni, grazie in particolare al suo principio attivo, capsaicina. È anche considerato un potente antidolorifico per infiammazione e congestione nasale. Il suo consumo aiuta a fluidificare l’aspetto del muco fino alla totale liquefazione, favorendo il processo di guarigione di condizioni simil-influenzali. È meglio usarlo crudo, non filtrato e di origine organica.

Limone: di tutti gli agrumi, il limone è senza dubbio il più benefico per il corpo e ha grandi qualità per il mantenimento di una buona salute. Il suo contenuto di pectina, flavonoidi e vitamina C lo rende un importante antiossidante per combattere agenti patogeni e tossine rafforzando l’attività della barriera epiteliale. I nutrienti in esso contenuti hanno dimostrato di rafforzare le difese immunitarie e di supportare le funzioni cellulari, dimostrando così protezione contro lo stress ossidativo.

Miele: Antivirale e antimicotico efficace nelle sue varietà più pure, favorisce l’eliminazione dei radicali liberi e stimola le risposte immunitarie del corpo. Si raccomanda di alleviare le condizioni simil-influenzali e la congestione. E per una buona ragione, la sua capacità di proteggere le mucose dagli attacchi perché agisce come un potente antinfiammatorio e libera l’eccesso di muco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Aceto di mele: cosa accade al tuo corpo se lo assumi per 60 giorni

Come ottenere questo rimedio naturale per contrastare il dolore della sinusite

Ingredienti:

– Due cucchiai di aceto di mele
– Un pizzico di pepe di Cayenna
– Un cucchiaino di miele puro
– Il succo di un limone intero
– Un bicchiere di acqua calda

Per risultati ottimali, si consiglia di utilizzare ingredienti biologici.

Preparazione

Aggiungere l’aceto di mele, il pepe, il miele e il succo di limone ad una grande tazza di acqua calda. Mescolare tutti gli ingredienti contemporaneamente fino ad ottenere una miscela omogenea.  Da consumare al massimo due volte al giorno. La bevanda può anche essere usata per fare gargarismi per accelerare il processo di remissione. Dovresti iniziare a percepire i benefici subito dopo aver ingerito la bevanda. Se i sintomi non scompaiono, è necessario consultare un medico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Problemi di insonnia? Prova con l’aceto di mele

Avvertenze

Aceto di mele: esiste il rischio che l’aceto di mele interagisca con determinati trattamenti. Si consiglia di chiedere l’approvazione del proprio medico prima di consumare questa ricetta. Utilizzato frequentemente, può anche aumentare il rischio di irritazione, quindi si consiglia di consumarlo moderatamente per non disturbare il sistema digestivo. Miele: è vietato ai minori di 12 mesi a rischio di causare botulismo infantile. Peperoncino di cayenna: usalo con moderazione perché troppo può danneggiare il fegato e i reni. Da evitare anche in caso di emorroidi e in caso di sanguinamento pre o post operatorio.

Chiedere sempre il parere del proprio medico curante prima di ricorrere aqualsiasi rimedio naturale.

Fonte: Istock

Scopri tutti i nostri Rimedi Naturali e tutorial nella sezione Salute e Benessere appositamente dedicata, troverai tantissimi articoli dedicati al miglioramento del tuo benessere psico-fisico tramandati da generazione in generazione.