Home Curiosità I regali per il fidanzato, cosa regalare in tempi di isolamento

I regali per il fidanzato, cosa regalare in tempi di isolamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:23
CONDIVIDI

L’emergenza sanitaria ha causato parecchi cambiamenti e separazioni forzate, a volte anche con il fidanzato.

In tempi di coronavirus la priorità è stare bene, sia noi che i nostri cari. Le nostre vite però sono cambiate moltissimo, con il distanziamento sociale a rappresentare la prima grande problematica che affrontiamo nel quotidiano. Perché stare a casa e non poter condurre una vita normale non sono rinunce da poco, ma la cosa peggiore è senza dubbio il dover stare lontani da molte persone a cui vogliamo bene.
Ci sono famiglie separate, ma ci sono anche coppie separate. Anche tra noi c’è senza dubbio qualche coppia di fidanzati che si può vedere solo grazie alle videochiamate. Perché purtroppo solo le coppie che convivevano sono rimaste unite dopo l’arrivo dell’emergenza.

Una situazione del genere appesantisce un po’ tutto, perché la vicinanza con il proprio partner sarebbe un grande aiuto per affrontare in modo migliore tutte queste settimane di isolamento.

Le videochiamate però non sono l’unico modo per superare i problemi e fastidi della lontananza. Ci sono anche altre cose che si possono fare per sentirsi più vicini.
Una cosa molto importante sono i regali, perché grazie a Internet è possibile acquistare e far spedire i vostri doni direttamente a casa del fidanzato. Così potete sorprenderlo, sia per una grande occasione, sia senza che ci sia qualcosa di speciale da festeggiare.
Con il sito DottorGadget, negozio online specializzato proprio in idee regalo, abbiamo selezionato qualche proposta per il vostro lui. In questo modo avrete degli spunti per fare dei regali per il fidanzato anche a distanza.

La nostra selezione però è solo un punto di partenza, voi potete benissimo cercare qualcosa di diverso. In questo caso poi potete divertirvi con il nostro articolo dedicato alla psicologia del dono. Perché anche analizzando cosa scegliamo come regali per il fidanzato (e non solo), possiamo capire molto di noi stesse.

Qui sotto la nostra selezione con 5 idee regalo molto curiose.


Calze Birra

Un regalo che stupisce due volte, merito della confezione che sembra una vera lattina di birra in metallo. Al suo interno però non c’è l’amata bevanda, bensì un paio di calze che per stile e colore ricorda proprio la birra. Una doppia sorpresa per scherzare con il proprio fidanzato e al tempo stesso regalare qualcosa di utile.

 

Poster 100 cose da grattare

La linea di poster 100 cose da grattare propone tanti modelli che differiscono per argomento. Ci sono viaggi, cose da fare, birre, cocktail, film, serie TV, videogames, libri, cibi e moltissimo altro. L’utilizzo del poster è intuitivo, ciò che è già stato fatto o provato può essere grattato per rivelare l’illustrazione a tema, per le altre caselle bisogna prima recuperare le mancanze. Sta a voi scegliere quale argomento è più indicato.

 

Macchina popcorn vintage

In queste settimane d’isolamento è inevitabilmente aumentata la visione di film e serie TV. Per farlo nel migliore dei modi ci vuole del popcorn, meglio ancora se appena fatto. Con la Macchina per popcorn vintage regalate un modello bello come design, compatto e che produce tutto il popcorn che si desidera in pochi minuti.

Console portatile Arcade

Un altro modo per passare il tempo è giocare ai videogame. La Console portatile Arcade è un modello esclusivo con installati ben 200 giochi in 16-bit. Uno dei regali per fidanzato che assicura un tuffo nel passato per i nostalgici e tantissime ore di divertimento. Ricordatevi però di regalare anche le pile, perché funziona con le mini stilo!

Piega magliette

Vi immaginate un fidanzato abbandonato a sé stesso, con poca cura e tutti i vestiti sgualciti? Con il celebre piega magliette sarete certe che almeno t-shirt, maglioni e felpe siano sempre ben piegati nell’armadio. Basta metterle sopra il gadget, seguire le due pieghe e in un attimo i capi sono perfettamente piegati. Certo, prima andrebbero stirati, ma su questo punto ci potrebbe essere più lavoro da fare.