Home Attualità Zelig Covid Edition | Maratona di beneficenza da casa a fine Maggio

Zelig Covid Edition | Maratona di beneficenza da casa a fine Maggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:45
CONDIVIDI

Zelig Covid Edition è il titolo della maratona di beneficenza organizzata dai comici del programma per sostenere i colleghi in difficoltà. Tutto pronto: ecco come funzionerà.

Zelig beneficenza
Zelig beneficenza (Fonte: instagram)

lavoratori dello spettacolo sono tra i più colpiti dal punto di vista economico dalla pandemia di Coronavirus. Il motivo è facilmente intuibile: gli eventi sociali, come spettacoli e concerti, non sono tra le attività strettamente necessarie alla ripartenza economica del paese ed espongono il pubblico ad alto rischio di contagio e, per questo motivo, saranno le ultime attività a ripartire.

Addirittura, in queste ultimi giorni è arrivata da moltissime fonti la notizia che gli eventi 2020 sono praticamente tutti annullati e che le stagioni dei concerti e degli altri grandi eventi sociali ripartirà dal 2021.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Concerti 2020 | Paul McCartney annulla il tour ma promette nuove date

Stando così le cose, i lavoratori dello spettacolo saranno “in sospeso” per oltre un anno, e non potranno contare sulla loro principale fonte di introiti.

Le iniziative a sostegno di questa categoria così in difficoltà sono state numerose ma nessuna prima d’ora ha mai fatto partire una raccolta fondi vera e propria che parte dagli artisti ed è pensata per gli artisti e tutti gli altri professionisti dello spettacolo.

A sollevare le proprie voci sono arrivati Laura Pausini e molti altri, che nelle scorse settimane hanno chiesto l’intervento del governo per sostenere economicamente famiglie di chi lavora nel settore dell’organizzazione di eventi e di spettacoli.

Zelig Covid Edition: la beneficenza “diffusa” grazie al web

Zelig
(Fonte: Instagram)

Lo ha fatto Lady Gaga in America creando un evento di portata mondiale, lo hanno fatto in moltissimi nella lunga maratona RAI per raccogliere fondi da destinare al sostegno delle strutture ospedaliere: si può dire quindi che la formula sia ormai collaudata e che funziona.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  One World at Home | Come Lady Gaga ha cambiato il mondo in streaming

I presentatori della lunga maratona di beneficenza di Zelig saranno gli storici Claudio Bisio e Vanessa Incontrada, che non hanno perso un briciolo della loro affinità elettiva a livello professionale.

Non si conoscono ancora nel dettaglio i nomi degli artisti che sono stati coinvolti nel progetto, ma si sa di per certo che sono circa 300 e che “saliranno” tutti sulla piattaforma virtuale di www.natlive.it. 

La piattaforma permetterà anche di vedere e rivedere gli spezzoni più divertenti della lunga diretta che comincerà il 30 Maggio alle 18:00 e che continuerà fino a notte inoltrata senza interruzioni.

È già disponibile un IBAN sul quale è possibile fare le proprie donazioni: 
IT16P0307502200CC8500843267.

La raccolta fondi continuerà fino al 6 Giugno e fino ad allora sarà possibile continuare a donare.

Nel frattempo, se i teatri tarderanno ancora a riaprire, ci sono dei promettenti segnali di ripartenza per i Cinema. Si dovranno assolutamente mantenere le distanze di sicurezza e gli ambienti dovranno essere sanificati prima di riaprire le sale cinematografiche, ma sembra che finalmente anche l’industria cinematografica cominci a vedere la luce in fondo al tunnel.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fase 2 | Arrivano le nuove regole per la riapertura di cinema e teatri

Unici a non essersi mai fermati, almeno finora, sono gli organizzatori della Biennale del Cinema di Veneziaancora convinti di poter organizzare in Laguna l’edizione 2020 come ogni altro anno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Zelig (@zeligofficial) in data:

Parallelamente, c’è già chi pensa alla prossima estate e immagina un’Italia che torna a guardare i film in automobile come si faceva negli anni Cinquanta: torneremo al Drive In?