Home Salute e Benessere Unghia incarnita del piede | rimedi per alleviare il fastidio

Unghia incarnita del piede | rimedi per alleviare il fastidio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI

L’unghia incarnita del piede è un disturbo, che interessa diverse persone, il dolore e l’infiammazione si possono attenuare con rimedi naturali, scopriamoli.

Unghia
Unghia incarnita Foto:Adobe Stock

L’unghia incarnita del piede è un problema interessa diverse persone e soprattutto fastidiosa e dolorosa.

Non è altro che la ricrescita dell’unghia al di sotto della pelle, nella parte laterale del letto ungueale, di conseguenza la pelle si infiamma e provoca dolore.

Ci sono casi in cui si possa infiammare la pelle, causando l’infezione, è opportuno non sottovalutare e recarsi subito dal medico. Sicuramente saprà consigliarvi un trattamento adeguato, ma si possono anche seguire alcuni rimedi naturali per attenuare il fastidio.

Scopriamo quali fare a casa senza alcuna difficoltà.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Micosi alle unghie dei piedi | scopri i rimedi naturali per trattarle

Unghia incarnita: come attenuare il fastidio

Unghia incarnita piedi Fonte: Istock-Photos

L’unghia incarnita è davvero fastidiosa, ma in casi non gravi si può ricorrere a rimedi naturali per contrastare il fastidio e bruciore.

Questo fastidio si verifica spesso quando si indossano scarpe non adatte al piede, spesso quando sono di una misura sbagliata. Spesso, se sono proprio gli sportivi che praticando lo sport con scarpe inadatte di misura, sono soggetti a unghia incarnita. Anche dovuto ai movimenti continui del piede nella scarpa.

Talvolta alcune deformazioni o forme della dita possono causare una pressione eccessiva sulle altre dita del piede, causando l’unghia incarnita.

E’ opportuno farsi controllare dal medico quando si è:

  • diabetici
  • in presenza di lesioni ai piedi, alle caviglie o alle gambe
  • cattiva circolazione nei piedi

Ecco alcuni rimedi naturali da seguire a casa per attenuare il problema.

1- Infuso di timo: è un’erba che aiuta in caso di infiammazioni e  infezioni, oltre ad attenuare il fastidio. Preparate l’infuso, mettete una tazza d’acqua e due cucchiai di timo. in un pentolino e fate bollire per cinque minuti. Lasciate intiepidire, poi mettete il dito interessato nell’infuso per 5 o 10 minuti, ripetete più volte al giorno.

2- Limone e sale: due ingredienti che avete sicuramente a casa, fate un buco in mezzo a un limone, distribuite un pò di sale e mettete il dito con l’unghia incarnita. Lasciare agire per almeno 20 minuti, potete ripeterlo più volte al giorno. L’azione disinfettante del limone riduce notevolmente l’infiammazione.

3- Impacchi di cipolla: un potete antinfiammatorio, lasciatela cuocere, quando si sarà ammorbidita, lasciatela intiepidire, poi applicate un pò su una garza e poggiate sulla zona interessata. Lasciate agire per un paio d’ore.

4- Pediluvio: riempite una bacinella con acqua tiepida e lasciate in ammollo per dieci minuti i piedi così da ammorbidire i piedi. Asciugate bene e massaggiate attentamente la zona interessata con l’olio d’oliva o di mandorla, potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale di albero del tè. Questo è utile in caso di infezione perchè ha proprietà antibiotiche. Poi inumidite un pò di ovatta e posizionate sotto l’unghia delicatamente, se ripetete spesso, vedrete che l’unghia si ammorbidirà. Provate se riuscite a tagliare l’unghia con tagliaunghie, disinfettato. L’unghia deve essere tagliata dritta e non curva, noterete con il tempo subito dei miglioramenti.

5- Sali di Epsom: utile per alleviare il dolore, basta versare due cucchiai di polvere di solfato di magnesio in una bacinella con acqua calda. Immergete il piede interessato, in questo modo si ammorbidirà la pelle. Ripetete due volte in settimana per dieci giorni.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pedicure estetico | consigli utili da seguire per farlo a casa

6- Olio essenziale: molto utili in questo caso per limitare il rischio di infezioni. Prendete una garza ed impregnare con il ghee, è un burro indiano chiarificato, poi aggiungete  alcune gocce di olio essenziale di tea tree e di olio essenziale di limone. Applicate sull’unghia incarnita un paio di volte al giorno.

7- Succo si limone: imbevete la garza con del succo di limone e applicare sull’unghia interessata e lasciate agire per tutta la notte. Ripetete più volte in settimana.

Consigli per prevenire l’unghia incarnita

Micosi unghie dei piedi
Non indossare scarpe con tacchi Fonte:iStock Photo

L’unghia incarnita si può prevenire, seguendo alcuni consigli, scopriamo quali.

1-Tagliare bene l’unghia e regolarmente: oppure se non sono troppo lunghe, potete utilizzare una lima, per uniformare il profilo dell’unghia.

2- Non indossare scarpe troppo strette:  devono essere adatte alla misura del piede e soprattutto traspiranti. Evitare di indossare spesso scarpe con i tacchi.

3- Idratare regolarmente i piedi: utilizzate creme specifiche ricche in vitamina E o con oli vegetali.

4-  Non tagliare le unghie più di una volta ogni 2-3 settimane.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Acne | scopri gli errori da evitare per non peggiorarla

5- Avere cura di tagliare le pellicine e la pelle secca intorno all’unghia.

6- Non indossare calzini colorati: talvolta possono irritare l’unghia, preferite sempre quelli bianchi e di cotone, che siano traspiranti.

Piedi belli e sani anche in inverno con gli oli essenziali
Unghia dolorante Fonte:Istock Photo

7- Tenere i piedi asciutti e sempre puliti: infatti la scarsa igiene o sudorazione eccessiva peggiora o può causare l’unghia incarnita, perchè le dita dei piedi rimangono per molto tempo in un ambiente umido e caldo;

8- Indossare pantofole e non scarpe quando si è a casa;

9- Rimuovere delicatamente il pus utilizzando sempre una garza sterile.