Home Salute e Benessere Smartworking e mal di schiena | come prevenire gli effetti collaterali

Smartworking e mal di schiena | come prevenire gli effetti collaterali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00
CONDIVIDI

Se lo smartworking aumenta il vostro mal di schiena, il rimedio c’è: cerchiamo di sederci meglio e facciamo alcuni esercizi per rilassare i muscoli

adobe stock

Alcuni lo conoscevano già, per scelta o per necessità. Altri invece in questo periodo di quarantena hanno scoperto lo smartworking aprendo una nuova fase della loro vita lavorativa. Ma hanno anche capito che smartworking e mal di schiena spesso viaggiano a braccetto. Un effetto collaterale della  vita sedentaria che procura diversi dolori, non sempre facilmente eliminabili.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dieta contro il mal di schiena | vitamine e minerali

 

Non è un effetto nuovo, in realtà, perché non scopriamo oggi che stare seduti troppo tempo davanti al pc può essere dannoso. In particolare c’è un forte stress per la colonna vertebrale che viene sovraccaricata più del solito. Il rimedio? Puntare su alcuni semplici esercizi per scaricare il peso non solo sulla zona lombare e sul collo.

Il primo aspetto fondamentale è quello di curare meglio la postura da seduti. Quindi anche la scelta della sedia è importante. Dovrebbe avere di quella da ufficio, con i braccioli per permettere ai muscoli delle braccia il giusto rilassamento. E quando possibile, dovremmo scegliere una vera poltrona ortopedica, in modo da scaricare la compressione lombare.
Nel caso non sia possibile, un consiglio utile è quello di infilare un cuscino tra la schiena e lo schienale. Servirà ad alleggerire la tensione lombare. Allo stesso modo cercate di mettete il pc ad altezza occhi, per non essere costretti a piegarvi sforzando il collo.

Smartworking, ginnastica e fasce per il mal di schiena

istock

Come forse siete abituati a fare già in ufficio, anche a causa servono pause. Almeno ogni due ore staccate, facendo esercizi di allungamento della schiena e dei muscoli. E un altro consiglio utile è quello di tenere sempre i piedi appoggiati sul pavimento.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fitness da ufficio: gli esercizi per la schiena e la linea

Molto però possiamo fare per risolvere il problema di smartworking e mal di schiena puntando su una ginnastica dolce, sul pilates o lo yoga. Sono molti gli esercizi per scaricare la tensione della schiena, rilassando sia le braccia che le gambe. Sono buone pratiche quotidiane per respirare meglio gonfiando e sgonfiando l’addome con regolarità.
Nel caso il dolore fosse intenso, sono consigliate le applicazioni nella zona del fondoschiena.

 

Basterà riempire con dei semi o dei legumi secchi alcuni sacchetti di lino o cotone scaldandoli poi nel microonde. Allo stesso tempo potete utilizzare le fasce autoriscaldanti che potete trovare in farmacia, parafarmacia e nei negozi di presidi medici.


Infine può aiutare a fine giornata immergersi in una vasca calda e fare un bel bagno rilassante. Aiuterà ad allentare la tensione su tutta la muscolatura, a partire da quella lombare e cervicale.