Coronavirus | Sossio Aruta confessa: “Non so dove sbattere la testa”

0
2

Coronavirus | Sossio Aruta, recentemente intervistato dal settimanale Nuovo, ha rivelato che è stufo di continuare con il suo vecchio lavoro, ma che a causa dell’emergenza sanitaria le possibilità di lavorare sul piccolo schermo o come allenatore si sono drasticamente ridotte.

Sossio Aruta a Uomini e Donne
Sossio Aruta si sfoga sull’emergenza del coronavirus in Italia  (Instagram)

Sossio Aruta è noto al pubblico del piccolo schermo per aver preso parte a programmi come il Trono Over di Uomini e Donne, dove ha trovato l’amore al fianco di Ursula Bennardo, Temptation Island Vip e il Grande Fratello Vip, dove nonostante sia entrato quasi a fine percorso è riuscito a classificarsi al terzo posto battendo gli storici concorrenti di Alfonso Signorini.

Di recente, il cavaliere di Maria De Filippi si è lasciato andare ad un lungo sfogo in merito all’emergenza del coronavirus in Italia, rivelando che a causa di questa situazione è costretto a restare al suo lavoro di sempre e non poter realizzare il suo sogno nel cassetto.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Uomini e Donne | Cavaliere de Trono Over ha posato per un calendario

I programmi legati all’intrattenimento, infatti, da quando è iniziata l’emergenza, sono stati drasticamente ridotti lasciando un maggiore spazio all’informazione. Così come gli eventi sportivi sono stati tutti annullati.

“Non so più dove sbattere la testa, continuo con il mio lavoro vendendo la frutta al supermercato ma in tutta onestà non posso continuare in questo modo” ha dichiarato Sossio Aruta sul coronavirus, che di recente ha lasciato Ursula per andare dai figli. “Vorrei continuare a lavorare nel mondo del calcio, magari come allenatore, ma è tutto fermo e non posso continuare con i miei progetti” ha concluso l’ex protagonista di Uomini e Donne.

Sossio Aruta sul coronavirus sospetta: “Siamo soltanto pedine”

Sossio al GF Vip
Sossio Aruta fa una riflessione in merito al covid 19 (Screen)

Sossio Aruta, tra una confessione e l’altra in merito all’emergenza che il bel paese sta vivendo nel corso di questi mesi, ha anche rivelato che è convinto che il coronavirus faccia parte di una certa manovra dei potenti e che noi comuni cittadini non siamo altro che delle pedine.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Adriana Volpe si candida come opinionista al GF Vip: l’appello a Signorini

“Non posso nascondere il mio disgusto in questa situazione” ha ammesso Sossio Aruta di Uomini e Donne, che di recente è tornato al Trono Over con Ursula Bennardo. “E’ come se ci ritrovassimo a vivere la terza guerra mondiale ma senza nessuno scontro di armi” ha riflettuto. “Questa situazione è l’ennesima dimostrazione che qualcuno di potente conduce il gioco e noi non siamo nient’altro che le pedine” ha concluso il cavaliere di canale 5.

Sossio Aruta è stremato dell’emergenza del coronavirus e così come tutti gli italiani non vede l’ora di ritornare alla vita di tutti i giorni.