Home Ricette Cosa cucino Peperoni sott’olio e in agrodolce | come prepararli a casa

Peperoni sott’olio e in agrodolce | come prepararli a casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:26
CONDIVIDI

I peperoni sono verdure molto versatili, ma si possono conservare a lungo in peperoni sott’olio e in agrodolce, scopri come farlo a casa facilmente.

Fonte:Pixabay

peperoni sono verdure davvero saporite, che riscuotono sempre gran successo in cucina. Si possono preparare diverse ricette da antipasti a secondi piatti, molto versatile. I peperoni sono ricchi di sostanze nutritive, antiossidanti che apportano benefici al nostro organismo. Si inseriscono facilmente in una dieta sana e bilanciata. Sono verdure che rallegrano i piatti grazie ai colori vivaci, visto che non si trovano tutto l’anno, noi vi diamo due ricette per poterli conservare e gustarli sempre.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Conservazione sott’olio degli alimenti: rischi e pericoli

Peperoni sott’olio: ricetta semplice

Peperoni conserve
Peperoni sott’olio Foto: Adobe Stock

I peperoni sott’olio sono una classica conserva delle nostre nonne, che riscuote sempre un grande successo. Si prepara facilmente e senza alcuna difficoltà, perfetti da servire come antipasto sfizioso come contorno per piatti di formaggi e di carne.

Ingredienti per un barattolo da 750 ml

  • 750 g di Peperoni gialli
  • 750 g di Peperoni rossi
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Menta qualche foglia
  • 4 spicchi di Aglio

Per  preparare i peperoni sott’olio, lavate e asciugate i peperoni, trasferiteli su una leccarda da forno, ricoperta di carta da forno e fateli cuocere in forno a 250° per mezz’ora, girateli a metà cottura.

Non appena saranno pronti, sfornate e trasferiteli in un sacchetto per alimenti trasparente e li tenete per 20 minuti, in questo modo, si crea umidità e si spelleranno facilmente. Trascorso il tempo, spellateli e privateli dei semi e dei filamenti, tagliateli a listarelle. Lavate e sterilizzate bene i barattoli di vetro, asciugateli con un canovaccio pulito.

In una ciotola mettete un pò di sale, qualche fogliolina di menta, l’aglio intero o a pezzetti, come preferite, l’olio extravergine di oliva e un pò di sale mescolate e adagiate un pò sul fondo del barattolo.

Aggiungete i peperoni, aggiungete di nuovo olio, menta sale e aglio, che avete in ciotola, e continuate con i peperoni, fino ad esaurirsi. Lasciate solo un centimetro di spazio dal bordo del barattolo, poi chiudete bene e procedete con la bollitura dei vasi. Poi li lasciate raffreddare, fate la prova del sottovuoto, se fa rumore facendo pressione sul coperchio, vuol dire che è andata a buon fine. Aspettate una settimana e poi gustate.

I peperoni sott’olio si conservano per almeno due mesi, in un luogo fresco e asciutto, lontano da calore e luce, ma una volta aperto il barattolo, va conservato in frigo e consumato entro pochi giorni. Ricordate sempre di aggiungere l’olio extravergine d’oliva per mantenere i peperoni sempre coperti.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Antipasti facili e veloci | ecco 6 ricette da preparare

Peperoni agrodolce

peperoni in agrodolce
youtube

I peperoni in agrodolce sono una conserva, molto facile da preparare, che si può preparare per conservarle per un tempo più lungo i peperoni.

Sono perfetti da servire come antipasto sfizioso, da mettere su fettine di pane o crostoni, in alternativa si può portare a tavola per accompagnare secondi piatti di carne, pesce e formaggio. Una ricetta da gustare anche fuori stagione, scopriamo gli ingredienti e la preparazione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Peperoni | 2 ricette semplici e sfiziose da portare a tavola

Ingredienti per 2 vasetti da 500 ml 

  • 750 g di Peperoni rossi
  • 750 g di Peperoni gialli
  • 125 g di Zucchero
  • 50 g di Sale fino
  • 1 lt di Aceto di mele

Preparazione

Per preparare i peperoni in agrodolce, lavate e asciugate i peperoni, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti interni, poi li dividete in 4 parti uguali. Riducete ogni pezzo a striscioline e trasferite in una casseruola e aggiungete l’aceto di mele, lo zucchero, il sale e fate cuocere a fiamma bassa e mescolate bene.

Solo quando lo zucchero e il sale si saranno sciolti per bene, dovete aggiungere i peperoni, fate cuocere per 20 minuti con il coperchio. Non appena saranno pronti, scolateli per bene, ma tenete da parte il liquido di cottura, non appena saranno ben asciutti e freddi, li mettete nei barattoli puliti e sterilizzati. lasciate due centimetri dal bordo e versate il liquido di cottura freddo, dovrete coprire i peperoni.

Il liquido deve superare di almeno 1 cm il livello dei peperoni, chiudete bene i vasetti e procedete alla bollitura. Poi li lasciate raffreddare, fate la prova del sottovuoto, se fa rumore facendo pressione sul coperchio, vuol dire che è andata a buon fine. Aspettate due settimane e poi gustate.

peperoni
Peperoni Fonte:Pixabay

Il barattolo di peperoni in agrodolce, potete conservarlo in dispensa, l’importante che sia fresco, lontano da calore e  luce e calore. Si conservano per 3 mesi, ma dopo l’apertura, vanno conservati in frigo per pochissimi giorni.