Robert Pattinson | E la quarantena a Londra con Suki Waterhouse

0
7

Lo vedremo, presto di spera, nei panni di Batman ma intanto sta trascorrendo la sua quarantena a Londra insieme alla fidanzata, la modella Suki Waterhouse.

Robert Pattinson foto
Photo by CHRIS DELMAS/AFP via Getty Images

Stava girando, nel ruolo di protagonista il film ‘The Batman’ di Matt Reeves, ma il Coronavirus ha fermato le riprese. Anche Robert Pattinson è stato costretto, come tutti, a mettersi in quarantena.

L’ex Edward Cullen di Twilight ha raccontato in un’intervista a GQ di essere in isolamento a Londra, in una casa fornita dalla produzione del film sull’uomo pipistrello, insieme alla sua fidanzata, la modella britannica Suki Waterhouse.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Robert Pattinson sarà il nuovo Bruce Wayne Video

Pur essendo inglese, infatti, l’ex Cedric Diggory di Harry Potter, che proprio ieri ha compiuto 34 anni, è nato infatti il 13 maggio 1986, ora vive a Los Angeles.

Come stanno trascorrendo la quarantena Robert Pattinson e Suki Waterhouse

robert pattinson quarantena
Suki Waterhouse e Robert Pattinson (foto profili Instagram @sukiwaterhouse @robertopattinsonofficial)

Interrotte le riprese del film ‘The Batman’, la cui uscita era prevista il 25 giugno 2021 ma posticipata al 1 ottobre dello stesso anno, Robert Pattinson è in lockdown in un appartamento a Londra insieme alla fidanzata Suki Waterhouse.

Una situazione a cui l’ex attore di Twilight si è adattato piuttosto bene. Sempre secondo quanto ha raccontato a GQ, infatti, Pattinson non ama la vita mondana ed è piuttosto riservato, tanto da non fare nemmeno il nome della fidanzata nell’intervista.

SULLO STESSO ARGOMENTO: The batman: la figlia di Lenny Kravitz nei panni di Catwoman accanto a Pattinson

Che l’ex celebrity della saga dedicata ai vampiri non ami le folle è cosa risaputa. Durante il periodo di boom di Twilight, infatti, Pattinson ha più volte manifestato il suo disagio nell’essere al centro dell’attenzione.

Essendo in quel periodo fidanzato con la coprotagonista Kristen Stewart erano sempre sotto ai riflettori. Da allora l’attore britannico difende la sua vita privata cercando di apparire il meno possibile nelle notizie di gossip. E pur essendo considerato tra gli uomini più belli del mondo non sottolinea mai questo suo ruolo di icona sexy.

Pattinson proseguendo nell’intervista a GQ afferma di essersi accorto come durante questo periodo di lockdown molte persone abbiano sofferto la solitudine, condizione che invece è per lui la normalità. L’attore, infatti, è sempre stato abituato, sin da giovane, a viaggiare in giro per il mondo per lavoro.

Inoltre, l’attore confida che nel corso della quarantena il tempo sembra essersi fermato. La reclusione in casa ha offerto la sensazione di rivivere in loop sempre la stessa giornata. Un’impressione, peraltro, che Pattinson sostiene di avere da sempre.

Dal carattere schivo e riservato, Pattinson in questo periodo di quarantena a differenza di tanti suoi colleghi non ha mai pubblicato storie o post su Instagram per raccontare le sue giornate casalinghe. Né tantomeno ci sono foto insieme alla fidanzata Suki Waterhouse.

robert pattinson quarantena
Robert Pattinson nei panni di Batman (foto Instagram @the.batman)

Lo stesso profilo della modella non presenta indizi sul fidanzato. Segno che anche la Waterhouse, come l’attore, non vuole far parlare della loro storia, almeno per il momento. Anche se la love story dura ormai da quasi due anni, infatti, il primo avvistamento dei due insieme risale all’estate del 2018.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Hollywood non trema, al cinema per ripartire dalle produzioni

Nel frattempo, Pattinson ha ammesso, sempre stando a quanto scrive GQ, di passare la quarantena oziando e di non riuscire più nemmeno a seguire gli esercizi che gli assegnato il suo istruttore di fitness. Inoltre, non è un grande amante della tecnologia, l’attore ha due telefoni di cui uno rotto e un pc che si connette a malapena. Ma per lui tutto sommato è molto meglio così.

di Cristina Biondi