Home Gossip Alba Parietti | Sfogo in diretta | “Ho ricevuto minacce”

Alba Parietti | Sfogo in diretta | “Ho ricevuto minacce”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05
CONDIVIDI

Alba Parietti si sfoga in diretta a Vieni da me: “ho ricevuto minacce per aver detto di aver contratto il coronavirus. Mi hanno accusata di tutto”.

alba parietti
Alba Parietti a Vieni da me – Screenshot da video

Alba Parietti si lascia andare ad un duro sfogo in diretta nella puntata di Vieni da me del 13 maggio. Con un nuovo taglio di capelli, la Parietti risponde alle critiche ricevute per aver confessato in diretta di aver contratto il coronavirus. La Parietti svela di aver ricevuto minacce dopo la confessione a Cartabianca e di essere stata accusata di tutto.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Alba Parietti ricorda la fidanzata del figlio morta: “ho capito cos’è l’inferno”

Alba Parietti: “ognuno è libero di esprimere la propria opinione, ma non di massacrare la dignità delle persone”

Alba Parietti racconta di aver preso il covid 19
Parietti ( Getty Images)

Alba Parietti, dopo aver confessato di aver avuto il coronavirus, chiarisce alcuni punti: “Chiariamo questa versione di Courmayeur. Io non ho nulla di cui mi devo scusare. Courmayeur non era un luogo in cui c’erano dei contagi ed io ho una casa lì dove vivo d’inverno. Io ero lì da un mese e mezzo, non ero lì per il weekend. Vedendo però che molti non rispettavano le misure di sicurezza e che la situazione stava degenerando sono ritornata a casa. Ho fatto l’esodo al contrario”, afferma la Parietti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Alba Parietti in lacrime a Vieni da me: “è stata la mezz’ora più brutta”

Poi ha aggiunto: Trovo immorale questa caccia alle streghe. In Italia abbiamo avuto 200mila contagiati ufficiali e chissà quante persone hanno avuto il mio stesso problema e come me, hanno avuto dei sintomi non lievi, lievissimi cioè io ho avuto due o tre linee di febbre in più rispetto al normale. Alle otto di mattina avevo 37.6, su consiglio del medico ho preso una Tachipirina e la febbre è scesa a 36.9, poi a 36.6 e non ho più avuto episodi febbrili. Nonostante ciò sono stata attentissima. In casa ho mantenuto le distanze di sicurezza in casa, le mascherine. Ho mantenuto una forma di autoisolamente per 13 giorni e 20 ore. Non ho infettato la persona che vive con me perchè ha fatto gli stessi esami ed è risultata negativa”. 

Poi spiega perchè  non ha mai chiesto il tampone:Non ho chiesto il tampone perchè mi sembrava immorale farlo perchè c’era della gente che non riusciva ad ottenerlo neanche con sintomi gravi”, spiega ancora la Parietti.

Il 21 aprile, poi, si è sottoposta ad un test sierologico. «L’ho fatto perché mi era stata data l’opportunità in una clinica privata. Da questo test sierologico ho scoperto di avere gli anticorpi del virus, di essere dunque venuta a contatto con il coronavirus, mentre la mia governante non è stata infettata».

alba parietti
Alba Parietti

Alba Parietti che ha confessato di aver smesso di lavorare, svela di aver ricevuto anche delle minacce per le sue confessioni sincere:

«Pensavo che migliorasse l’animo umano, abbiamo condiviso un momento di disgrazia collettiva, ed infatti abbiamo avuto persone che si sono sacrificate ed hanno dato la vita per noi, come medici e infermieri. Poi però vedo, come al solito, c’è chi tira fuori il meglio e chi tira fuori il peggio”, racconta.

Ho ricevuto minacce, persone che mi hanno accusata di tutto. Volevano denunciarmi anche se non avevo una diagnosi come tanti lombardi. Denunciati dovrebbero essere quelli che si permettono di utilizzare questi momenti, queste tragedie immense, per continuare a tirar fuori quest’animo perfido, vomitare tutto l’odio che hanno dentro su qualcuno per danneggiarlo. Ognuno è libero di esprimere un parere, di avere un’opinione ma non di denigrare, massacrare la dignità delle persone senza senso e senza motivo“, conclude.

Di fronte al duro sfogo della Parietti, Caterina Balivo che le ha lasciato ampio spazio, ha poi commentato così: “mamma mia come stai, agguerrita. Hai Marte nel segno?”.