Home Ricette Cosa cucino Pane di semola | scopri la ricetta per prepararlo facilmente

Pane di semola | scopri la ricetta per prepararlo facilmente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
CONDIVIDI

Il pane di semola si può preparare a casa, ma solo seguite i nostri consigli, rispettando i tempi di lievitazione. Scopri la ricetta.

Pane
Pane di semola Fonte:Pixabay

Il pane di semola, si può preparare a casa facilmente, ottenendo un risultato soddisfacente. Per una buona riuscita della ricetta, si consiglia di rispettare tempi di riposo e di lievitazione, solo così potete ottenere un filone di pane croccante e con la mollica morbida. A differenza delle altre preparazioni del pane, fate attenzione alla lievitazione, perchè se non viene fatta bene il pane non sarà morbido. La semola dona al pane un gusto rustico, dopo la preparazione, potete congelarlo a fettine e consumarlo all’occorrenza.

Perfetto per accompagnare qualsiasi piatto dagli antipasti ai contorni, perfetto per spalmare della crema alla nocciola o un pò di marmellate e creme spalmabili. Scoprite gli ingredienti e come prepararlo a casa.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Pane ai cereali con tre farine differenti | scopri la ricetta facile

Pane di semola: una ricetta semplice e gustosa

fare il pane
Impasto Fonte:Pixabay
Il pane di semola, si può preparare a casa seguendo la nostra ricetta, passo passo, una ricetta davvero semplice e veloce. Perfetto per accompagnare contorni o per spalmare della marmellata al mattino a colazione.

Ingredienti per la biga

  • Semola di grano duro rimacinata 150 g
  • Acqua 75 g
  • Lievito di birra fresco 1,5 g

Per l’impasto

  • Semola di grano duro rimacinata 600 g
  • Farina 0 100 g
  • Acqua 520 g
  • Lievito di birra fresco 4 g
  • Sale fino 20 g
Preparazione
Per preparare il pane di semola, iniziate dalla biga, in una ciotola mettete la semola, poi in una terrina, sciogliete il lievito di birra fresco con l’acqua a temperatura ambiente, poi trasferite nella ciotola. Mescolate con le mani e dovrete ottenere un composto omogeneo, coprite con la pellicola e lasciate riposare per 18 ore.

Iniziate il secondo impasto, in una planetaria versate la semola di grano duro e la farina, aggiungete la biga, il lievito di birra sbriciolato e metà della quantità di acqua. Impastato con il gancio, aggiungete un pò di acqua e il sale, continuate a lavorare fino a quando l’impasto non risulterà liscio e ben incordato. Adesso coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate riposare per un quarto d’ora.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e trasferite su un piano da lavoro un pò infarinato e formate delle pieghe. Bagnatevi le mani e portate i lembi di pasta dall’esterno verso il centro, in questo modo otterrete  una nuova sfera.

Fate riposare l’impasto per 10 minuti, si consiglia di ripetere l’operazione almeno 3 volte, non dimenticate mai di far riposare tra un passaggio e l’altro. Oleate la ciotola, mettete l’impasto all’interno e coprite con la pellicola trasparente e fate riposare epr almeno 3 ore.

L’impasto dovrà raddoppiare di volume, poi lo trasferite su un piano con un pò di semola e fate delle ulteriori pieghe, formate un filoncino e trasferitelo su una leccarda da forno e  spolverizzata con la semola.

Pane
Impasto per pane Fonte:Pixabay

Lasciate riposare per mezz’ora nel forno spento a luce accesa, con un coltellino fate dei tagli trasversali e lasciate cuocere in forno statico preriscaldato a 250° per 45 minuti. Spegnete e lasciate raffreddare e poi servite, poi potete conservare il pane per 3 giorni in un sacchetto di carta, oppure congelatelo a fettine.

Buon appetito!