Antipasti fritti e sfiziosi | scopri 2 semplici ricette da servire a cena

0
4

Scopri come realizzare 2 antipasti fritti e sfiziosi, da preparare a cena, che accontenterà tutti i commensali, non richiedono ingredienti particolari.

Aperitivo con amici
Antipasti da servire a cena Fonte:iStock Photo

Non sapete che antipasto preparare per cena, quando arriveranno gli ospiti?

Non andate in panico, oggi vi proponiamo due antipasti fritti e sfiziosi da servire caldi, che si preparano senza particolari ingredienti.
Si tratta di due ricette che piaceranno a tutti i commensali, perchè sono sfiziose, fritte e croccanti e soprattutto gustose, scopriamo quali.

1. Frittelle con formaggio: una vera bontà

Antipasto
Frittelle con formaggio Fonte: Pixabay

Le frittelle con formaggio e patate sono un finger food croccante, gustoso e semplice da preparare. Un antipasto sfizioso, non occorrono ingredienti particolari, quindi potete prepararli ogni volta che le desiderate. Si consiglia di consumarle subito dopo mangiato, perchè sono ancora croccanti, ma con il passar del tempo, questa croccantezza si perderà. Scopriamo come prepararle, seguendo la nostra ricetta passo passo.

Ingredienti

  • 400 g Patate 
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 70 g Farina
  • q.b. Acqua
  • 1 cucchiaio Lievito istantaneo per torte salate
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di semi di arachide

Preparazione

Per preparare queste croccanti frittelle, iniziate a lavare le patate e mettetele in una pentola con abbondante acqua fredda, non appena saranno cotte, toglietele dall’acqua e sbucciatele. Provate ad infilare i rebbi di una forchetta, se usciranno facilmente dalla patata, questa sarà cotta.

Dopo averle sbucciate, schiacciatele con uno schiacciapatate, dovrete ottenere una purea, trasferite in una ciotola ampia, poi aggiungete il sale ed il parmigiano reggiano grattugiato. Lavorate bene il composto, aggiungete la farina, mescolate con un cucchiaio e il lievito. Nel caso in cui l’impasto risulti troppo secco e asciutto, potete anche aggiungere un filo di acqua.

In una padella antiaderente dai bordi alti, mettete l’olio di semi di arachide, riscaldate e non appena sarà caldo, aggiungete piccole quantità di composto e immergete nell’olio caldo. Non mettete troppo composto altrimenti farà raffreddare l’olio, girate e trasferite con la schiumarola su un piatto da portata con carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso. Trasferite su un piatto da portata e servite ancora calde, aggiungete un pò di sale e buon appetito!

SULLO STESSO ARGOMENTO: Frittura perfetta da preparare a casa | tutti i consigli per non sbagliare

2. Frittelle salate veloci:una tira l’altra

Antipasto

Frittelle salate veloci Fonte:PixabayLe frittelle salate veloci, sono una ricetta sfiziosa e di facile preparazione, che non richiede tempi lunghissimi di preparazione. Perfette da servire con salumi affettati e formaggi freschi e stagionati.

Le frittelle si possono preparare a casa facilmente, perchè occorrono pochi ingredienti che tutti hanno sia in dispensa che in frigo. Scopriamo come preparare questa ricetta veloce.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Frittelle di carote e zucchine | un antipasto croccante

Ingredienti:

  • 200 ml di acqua
  • 250 g di farina 0
  • 12 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale
  • olio di semi di arachide q.b.

Preparazione 

Per preparare questa ricetta, iniziate a sciogliere il lievito in una ciotola nell’acqua, poi aggiungete anche la farina e lavorate bene, aiutatevi con una forchetta.

Aggiungete il sale e continuate a lavorare, fino a quando il composto non sarà un panetto abbastanza morbido, ma non troppo. Copritelo la ciotola con la pellicola trasparente e fate lievitare, per un paio di ore o fino a quando il volume  on sarà raddoppiato.

Trascorso il tempo, riscaldate in una padella ampia con bordi alti, olio di semi di arachide, con un termometro da cucina, controllate la temperatura, dovrà essere circa 170°C.

Adesso friggete le frittelle, con un cucchiaio, prendete delle piccole porzioni di impasto e trasferite nell’olio bollente, aggiungete un pò alla volta per evitare che l’olio si raffreddi.

Aperitivo Fonte: Istock-Photos

Non appena saranno pronte, prelevatele con una schiumarola e adagiatele su un piatto da portata con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Friggete tutte e poi servitele sin un vassoio, aggiungete un pò di sale e gustatele calde. Si sconsiglia di conservarle.

Buon appetito!