Instagram | Le dive di Hollywood si “picchiano” a vicenda per i followers

0
2

La nuova tendenza fra le dive di Hollywood è quella di picchiarsi a vicenda. Niente lividi e occhi pesti, soltanto mosse ben studiate. Quali sono i segreti della nuova challenge di Instagram.

Boss Bitch Fight Challenge, la nuova tendenza fra le attrici di Hollywood
Boss Bitch Fight Challenge, la nuova tendenza fra le attrici di Hollywood (Getty Images)

Se Jane Fonda imperversa su TikTok, le sue colleghe non sono da meno: Hollywood, infatti, sta riscoprendo il potere dei social media non solo da un punto di vista industriale (i social network vengono perennemente usati per promuovere iniziative o film in programmazione) ma anche dal punto di vista più ludico e sensazionale.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Jennifer Lopez di nuovo in “Prima o poi mi sposo” | I segnali ci sono

Imperversano, dunque, in questi giorni di pandemia particolari iniziative: dall’attrice protagonista di “Quel mostro di suocera” che facendo addominali promuove le campagne di Fridays For Future supportando la Generazione X e i suoi propositi per l’ambiante, a Cameron Diaz e Drew Barrymore che preferiscono intrattenersi in altro modo: venendo alle mani. Se pensate che stia tornando alla ribalta la violenza vi sbagliate di grosso, le celebri attrici si menano per finta: trattasi di live action ben fatto.

Boss Bitch Fight Challenge, picchiarsi diventa un’arte (su Instagram)

Cameron Diaz partecipa alla Boss Bitch Fight Challenge
Cameron Diaz partecipa alla Boss Bitch Fight Challenge (Getty Images)

In altre parole, la Boss Bitch Fight Challenge prevede che le diverse colleghe interessate a prender parte alla “sfida social” simulino con un video una mossa particolarmente sofisticata di lotta greco-romana, oppure boxe, o qualunque altra disciplina di contatto che conoscano. A sua volta, ciascuna attrice finge di incassare il colpo dalla collega per poi girare un video di risposta con una mossa successiva di rimando. Il prodotto finale è una gigantesca lotta senza quartiere che invade la Rete: l’impressione è quella di essere costantemente su un set cinematografico alle prese con un film d’azione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Oscar 2021 | Apertura ai film in streaming, nuove regole per la pandemia

I rimandi a Charlie’s Angels, vedendo Drew Barrymore e Cameron Diaz, sono una diretta conseguenza e un intrigante tuffo nel passato. Lo stesso vale per Halle Berry, vederla sferrare colpi proibiti sotto la cintura non può che far tornare alla mente le gesta dell’attrice statunitense in Catwoman. Questa tendenza, dal nome articolato e lo sviluppo semplice, è partita da Zoe Bell. Il seguito che sta avendo supera qualunque aspettativa possibile, basta vedere i tag sotto ogni video postato dalle attrici. Una vera e propria espansione a macchia d’olio. La pandemia da COVID-19 si combatte a pugni e calci, purché si resti – sempre e comunque – nel campo della messinscena dove tutto è lecito: persino un pizzico di follia.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Barbara D’Urso | Google la inserisce nelle migliori serie horror del momento