Home Reality Show Caterina Balivo prima di Vieni da me confessa: “Ho l’ansia!”

Caterina Balivo prima di Vieni da me confessa: “Ho l’ansia!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23
CONDIVIDI

Caterina Balivo, prima della messa in onda di Vieni da me, ha confidato su Instagram di avere l’ansia di ritornare in onda dopo due mesi di pausa

Vieni da me, Caterina Balivo preoccupata
La Balivo ha confidato di avere l’ansia prima del suo ritorno in tv (Screen)

Caterina Balivo oggi è pronta a tornare sul piccolo schermo degli italiani con il suo Vieni da me. La conduttrice ritorna in diretta dopo un periodo di pausa di ben due mesi, in quanto la Rai ha scelto di sospendere, fino ad oggi con l’inizio della fase 2 il 4 maggio, tutti i programmi relativi all’intrattenimento.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Caterina Balivo | Il sole sul balcone e le stupidaggini dei follower

Caterina, che di recente ha avuto un botta e risposta con Mara Venier, ha rivelato di essere in ansia per questo momento, in quanto riprendere dopo due mesi le procura una certa emozione.

“Non vi nascondo che ho un po’ di ansia, manco dalla tv da due mesi” ha confidato Caterina Balivo ansiosa prima di Vieni da me. “Mi sono studiata il copione manco avessi un esame di diritto penale all’università” ha aggiunto ironica.

Caterina Balivo | Com’è cambiato Vieni da me ai tempi del coronavirus

caterina balivo suocera
Caterina Balivo racconta com’è cambiato Vieni da me ai tempi del coronavirus (Foto: Instagram)

Caterina Balivo ha anche spiegato come sarà Vieni da me ai tempi del coronavirus. In quanto nonostante lo spirito allegro della trasmissione, purtroppo dei cambiamenti sono inevitabili visto che bisogna comunque rispettare durante la fase 2 le norme imposta degli organi competenti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Serena Rutelli a Vieni da Me: la storia shock del padre violento

In studio, con le dovute distanze, ci saranno soltanto Caterina, che di recente si è lasciata andare ad uno sfogo sul coronavirus, e gli altri membri fissi del cast. Gli ospiti, invece, continueranno ad esserci ma saranno tutti in collegamento da casa.

Il programma, come tutti gli altri, si è dovuto adattare a queste nuove norme al fine di garantire la sicurezza di tutti i suoi protagonisti.