Home Ricette Pasta matta, ricetta di Benedetta Rossi | base furba per dolce e...

Pasta matta, ricetta di Benedetta Rossi | base furba per dolce e salato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:29
CONDIVIDI

Pasta matta, basta la parola. In realtà, come dimostra la ricetta di Benedetta Rossi, è una vera pasta furba per preparazioni dolci e salate

pasta matta

La pasta matta è uno degli impasti più semplici ma anche più geniali da preparare. Pochissimo ingredienti e il risultato finale è molto simile a que4llo della pasta brisée. Ma molto più leggero, perché qui c’è solo l’olio e non il burro.

Noi abbiamo preso la ricetta di Benedetta Rossi, un volto amatissimo da tutto il pubblico. Anche in questo caso una preparazione veloce e semplice, ideale quando abbiamo poco tempo per preparare piatti dolci e salati. Infatti una volta pronta, la pasta matta non ha nemmeno bisogno di riposare in frigorifero ma è subito pronta da utilizzare.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Vera pizza napoletana, come si prepara l’impasto a casa?

 

Molto elastica e duttile, non rischia di rompersi quando la stendiamo. Come utilizzarla in cucina? Certamente per i dolci, soprattutto strudel, crostate (con le creme e le marmellate è perfetta) e sfogliatine morbide. Ma anche piatti salati, a cominciare dalle torte rustiche, con ripieni di carne, di pesce, di verdure. Ed è perfetta anche per i salatini.

Pasta matta, pronta in dieci minuti

Adobe Stock

La pasta matta ha anche un altro vantaggio importante Potete arricchire l’impasto base anche con delle erbe aromatiche, dandogli ancora più sprint. Provate a tritare prezzemolo, basilico, rosmarino, ma anche diverse spezie. Aggiungetele alla base dell’impasto incorporandole. Sarà una vera sorpresa.

Ingredienti:
250 gr di farina 00
100 ml di vino bianco (o di acqua frizzante)
50 ml di olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaino di sale fino

Preparazione
La ricetta della pasta matta è davvero semplice. Cominciate versando in una ciotola il vino bianco o l’acqua frizzante e l’olio extra vergine d’oliva insieme al cucchiaino di sale.
Cominciate a mescolare e poi aggiungete anche la farina già setacciata. Lavorate il composto con le mani per qualche minuto fino ad ottenere un panetto omogeneo e bello liscio, pronto per essere lavorato.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pizza fatta in casa | impasto sprint

Basta una decina di minuti e la pasta matta sarà pronta In teoria, potete utilizzarla subito. In pratica meglio comunque lasciarla riposare per almeno mezz’ora semplicemente coperta da un canovaccio pulito.
Quanto tempo serve per cuocerla in forno? Dipende dalla ricetta che preparate. In ogni caso dovrebbero bastare 40-45 minuti a 180° per avere un risultato perfetto, morbido e fragrante al tempo stesso.