Telegram, 3 denunciati per revenge porn | Diletta Leotta tra le vittime

0
29

Telegram, 3 denunciati per il reato di revenge porn e rischiano fino a 6 anni di carcere. La prima denuncia era arrivata da Diletta Leotta

Telegram, ci sono 3 denunciati per revenge porn, la pratica di condividere con altri utenti foto intime di persone ignare, per vendetta e per denaro. La Polizia Postale, coordinata dalle procure di Palermo, Milano e Bergamo, ha completato le indagini. E nel mirino sono finiti gli amministratori di tre canali frequentati da migliaia di utenti. Come ‘La Bibbia 5.0’, ‘Il vangelo del pelo’ e ‘Stupro tua sorella 2.0’, gestiti da un 35enne di Nuoro e un 17enne di Palermo. Il terzo denunciato è invece un 29enne di Bergamo.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Diletta Leotta | Impareggiabile anche in radio, selfie mozzafiato – FOTO

L’inchiesta era partita dalla denuncia di Diletta Leotta, le cui foto private erano state rubate anni fa dal cellulare grazie ad un hacker. Poi grazie al fatto che lei è uscita allo scoperto denunciando tutto, gli inquirenti hanno potuto indagare. Ma insieme a Diletta, tra le vittime ci sarebbe anche Wanda Nara. Migliaia di euro in ballo,. Ma ora i tre rischiano da 1 a 6 anni di carcere e fino a 15 mila euro di multa.

pixabay