Home Attualità Covid Fase 2: riaprono anche gli aeroporti | dal 4 maggio i...

Covid Fase 2: riaprono anche gli aeroporti | dal 4 maggio i primi due

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
CONDIVIDI

Covid Fase 2, la riapertura degli aeroporti di Roma Ciampino e Firenze Peretola è anche un modo per testate le nuove norme di sicurezza

Covid Fase 2
Getty Images

Covid Fase 2, dal 4 maggio anche i trasporti aerei in Italia cominceranno il lento ritorno alla normalità. Oggi Paola De Micheli, ministra delle Infrastrutture e Trasporti ha firmato il provvedimento che permetterà di riaprire a Roma Ciampino e Firenze Peretola. Una decisione presa di concerto con Roberto Speranza e il ministero della Salute in attesa di altre aperture.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fase 2 | Il distanziamento nei mezzi pubblici è impossibile VIDEO

I due scali torneranno ad ospitare il pubblico da lunedì prossimo e faranno anche da cavie per gli altri aeroporti. Serviranno infatti a testare i nuovi sistemi di controllo per i passeggeri e il personale, anche se la normalità sembra ancora lontana. Alitalia tornerà operativa a pieno servizio solo a giugno, così come Emirates. Invece Air Canada,  American Airlines e Thai Airways riprenderanno i collegamento con l’Italia solo a fine ottobre.
Le regole sono le stesse che valgono già per gli altri mezzi di trasporto. Potrà viaggiare solo chi è munito di autocertificazione. Ma deve anche giustificare improrogabili ragioni di lavoro o necessità assoluta. E questo è soltanto uno degli aspetti legati alla sicurezza e al distanziamento, elementi necessari per non portare ad una nuova sospensione.

Covid, Fase 2 negli aeroporti, cosa cambia per i passeggeri?

 aeroporti italiani
Getty

Cosa cambierà nel trasporto aerei in Italia? Molto, quasi tutto partendo propri dagli aeroporti.  Tutte le aree, comuni e private, dovranno essere sanificate e igienizzate più volte al giorno. Gli  spostamenti dei passeggeri saranno regolati in funzione degli spazi, sfruttando tecnologie avanzate come il riconoscimento biometrico. Allo studio anche tamponi o test sierologici per chi si imbarca  Inoltre per evitare code ai banchi ,potrebbe essere obbligatorio fare check-in online.


Alitalia già nei giorni scorsi ha già informato i passeggeri iscritti al programma ‘Millemiglia’ di alcune novità . Come i termoscanner per rilevare la temperatura corporea prima della partenza e la distanza di sicurezza obbligatoria durante tutte le operazioni effettuate in aeroporto. Inoltre serve la mascherina protettiva da indossare al momento di entrare in aeroporto.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Fase 2 | La Calabria vuole riaprire bar e ristoranti

Sea, che gestisce gli aeroporti di Malpensa e Linate, ha già effettuato alcuni lavori obbligatori. Ha fatto montate pannelli in plexiglass per evitare il contatto diretto fra passeggero e addetti E le code dovranno garantire almeno 1,5 metri tra un passeggero e l’altro. Ma ci sarà pure un diverso sistema di distribuzione dell’aria all’interno delle aree aeroportuali, come in ospedale.

 

Alitalia
(Getty Images)


In tutto questo, le compagnie si stanno attrezzando per ricominciare a pieno regime. Easyjet riprenderà i voli dal 3 maggio, Ryanair dall’8-9 maggio. Vueling ed Eurowings saranno attive dal 1° giugno e Blue Panorama dal 6-7 giugno.