William e Kate | Nono anniversario di matrimonio (e qualche intoppo)

0
37

William e Kate festeggiano il nono anniversario di matrimonio, il primo da “Re e Regina effettivi”. Come sono cambiati nel corso degli anni? Ed è sempre andato tutto bene?

William e kate anniversario matrimonio
(Fonte: Instagram)

William e Kate nel giorno delle loro nozze, nel momento in cui uscivano dalla Cattedrale di Westminster con Harry appena dietro di loro: è questa la fotografia scelta dai Duchi di Cambridge per commemorare il loro nono anniversario di matrimonio. 

Quanto è cambiata la monarchia britannica dal primo royal wedding dell’era digitale? E quanto sono cambiati William e Kate nel corso degli ultimi nove anni?

Moltissimo, soprattutto considerando che dal giorno del loro matrimonio i Cambridge hanno allargato la famiglia per ben tre volte e si sono ritrovati a fare i conti con le responsabilità di governo che prima o poi arriveranno sulle spalle di William.

SULLO STESSO ARGOMENTO: William e Kate fanno le prove da regnanti

Sempre sorridenti e sempre affiatati in pubblico, William e Kate hanno sempre dato l’impressione di essere una coppia perfetta che non ha mai dovuto fare i conti con i problemi che affliggono tutti i comuni mortali, ma oltre la patina di perfezione che tutti conosciamo è davvero così?

William e Kate: anniversario di matrimonio e bilanci di coppia

William e Kate matrimonio
William e Chaterine nel giorno del matrimonio (Fonte: Instagram)

William e Kate si sono sposati il 29 aprile del 2011, con una cerimonia che aveva poco o niente da invidiare a quella che vide l’unione in matrimonio di Carlo e Diana. 

Alla cerimonia parteciparono ben 1900 ospiti e invitati, gran parte dei quali vennero scelti direttamente dagli sposi, William e Kate utilizzarono le carrozze di stato e vennero scortati dalla cavalleria lungo il tradizionale percorso attraverso la città e la folla festante.

William scelse di avere al proprio fianco sull’altare il fratello Harry, che fu testimone dello sposo, mentre Kate scelse Pippa Middleton come damigella d’onore.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Perché tutti si ricordano di Pippa Middleton?

L’abito di Kate Middleton ricordò moltissimo l’abito di una delle più famose e amate principesse della storia moderna: Grace di Monaco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da & (@princessdiana_princessgrace) in data:

Per quanto riguarda invece gli anelli, l’anello di fidanzamento che William regalò a Kate mentre entrambi si trovavano in vacanza in Kenya è lo stesso che ricevette Lady Diana quando il Principe Carlo la chiese in moglie. È caratterizzato da un grande zaffiro ovale circondato da piccoli diamanti. Lo si vede ancora spessissimo al dito di Catherine.

La fede nuziale di Kate invece venne realizzata in oro gallese, secondo la tradizione della famiglia reale britannica. Una curiosità di cui non molti sono a conoscenza: il Principe William durante la cerimonia nuziale non ricevette l’anello da Kate. L’idea che anche l’uomo indossi l’anello è infatti una consuetudine moderna che William e Kate hanno scelto di non seguire.

William rispettò però la tradizione di sposarsi in alta uniforme, mentre Catherine optò per un costosissimo abito di Alexander Mc Queen che costò la bellezza di 350.000 Euro. Per rispetto all’importanza di Kate all’interno della royal family, l’abito di Meghan Markle nel giorno del suo matrimonio costò molto di meno: “soltanto” 125.000 Euro.

Una vita borghese per William e Kate

La Royal Family William, Kate, George, Charlotte (Foto Kensington Palace)

Dopo aver suonato la fanfara con un matrimonio in pompa magna, Kate e William hanno però deciso di optare per uno stile di vita modesto (nei limiti delle possibilità per un futuro Re e una futura Regina d’Inghilterra).

I due si sono stabiliti a Kensingthon Palace e qui hanno allevato i loro tre figli: l’adorabile George (nato nel 2013), quindi Charlotte (nata nel 2014) e Louis (nato nel 2018).

Impegnati a traghettare la monarchia nell’epoca contemporanea, Kate e William sono diventati famosi per aver deciso di occuparsi dei figli direttamente, stando con loro il più possibile (mentre di solito i figli delle coppie reali vengono cresciuti dalle tate) e per organizzare addirittura i propri impegni personali intorno alle esigenze scolastiche dei bambini.

Nonostante l’adorabile quadretto familiare, qualche anno fa sulla felicità dei Cambridge si è allungata l’ombra del tradimento da parte di William, il quale secondo le malelingue avrebbe avuto una relazione clandestina con Rose Hanbury, moglie giovanissima di un vicino di casa dei Cambridge ed ex modella.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Chi è Rose Hanbury?

La Hanbury pare abbia subito un vero e proprio allontanamento dagli ambienti più esclusivi della nobiltà britannica per volontà di Kate.

Per un periodo si bisbigliò che addirittura Rose fosse destinata a diventare una nuova Camilla Parker Bowlescioè una presenza silenziosa ma ingombrante tra il futuro Re d’Inghilterra e sua moglie. Almeno all’apparenza le cose non sono andate così (per fortuna) e oggi William e Kate sembrano pronti a reggere il peso della Corona con semplicità, spontaneità e un ottimo lavoro di squadra.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Kate e le foto di Louis che diventano un meme

Dopo l’inizio della quarantena per il Coronavirus infatti, William e Kate hanno cominciato a svolgere gran parte delle funzioni che avrebbero dovuto essere svolte dagli altri membri anziani della famiglia, come la Regina Elisabetta e il Principe Carlo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal (@thelooksroyal) in data:

A nove anni dal loro matrimonio, William e Kate hanno dimostrato di riuscire a mantenere un miracoloso equilibrio tra la ragione di stato, la vita familiare e l’armonia di coppia. Del resto, William chiese la mano di Kate, dieci anni dopo averla conosciuta come disse il Principe Carlo quando (finalmente) William fece a Kate la proposta ufficiale: “I due hanno fatto molta pratica!”