Dieta dei 3 giorni | perdiamo fino a 2 kg in pochissimo tempo

Se siete alla ricerca di una dieta facile, veloce e molto pratica, la dieta dei 3 giorni è quello che fa per voi. Ma attenzione a non abusarne

dieta
dieta dei 3 giorni istock

Diciamoci la verità: in queste ultime settimane abbiamo avuto anche molto tempo per dedicarci a noi stesse. Ma torneranno tempo diversi e allora la dieta dei 3 giorni (o delle 72 ore) potrà tornarci utile. Un modo sano e intelligente per rimetterci in forma, a patto di non esagerare.

Questo infatti è un regime alimentare molto rigido, con sole 1200 calorie giornaliere, e quindi non possiamo abusarne. Ma soprattutto come diciamo sempre, consultate uno specialista prima di iniziare. Allo stesso modo però questa è una dieta sana, anche molto semplice da seguire per arrivare ad un traguardo preciso. Perdere fino ad un massimo di 2 kg in tre giorni.

Il principio di base è quello di eliminare quasi totalmente i carboidrati sostituendoli con cibi proteici. Con questo tipo di alimentazione c’è una maggiore stimolazione del metabolismo e al tempo stesso riusciamo a sgonfiare l’addome. Uno stimolo anche per ridurre la ritenzione idrica e per stare sempre in forma.

Rispetto ad altre diete, in questa gli stimoli al nostro fisico arrivano molto in fretta. Da una parte quindi c’è il vantaggio di poter ottenere risultati concreti in pochissimo tempo. La controindicazione è che non possiamo superare i 3 giorni, altrimenti rischiamo scompensi.

Dieta dei 3 giorni, il menù settimanale

caprese
iStock

Ma quale deve essere il menù per la dieta dei 3 giorni? Vediamolo insieme
1° GIORNO
Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con un cucchiaio di zucchero e un caffè
Spuntino: una tisana
Pranzo: caprese con pomodoro e mozzarella, un bel piatto di insalata.
Merenda: 10 g di cioccolato fondente
Cena: 140 grammi di pesce grigliato (merluzzo, nasello, orata) oppure 100 grammi di fesa di tacchino con 150 g di spinaci.

2° GIORNO
Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con un cucchiaio di zucchero e un caffè
Spuntino: una tisana
Pranzo: 150 g pesce lessato o alla griglia con insalata.
Merenda: uno yogurt magro.
Cena: una mozzarella da 125 grammi con un uovo sodo.

yogurt
istock

3° GIORNO
Colazione: yogurt magro o greco e una tazza di caffè
Spuntino: un frutto fresco
Pranzo: tonno sott’olio con pomodori o fagiolini, oppure con una insalata.
Merenda: 10 g di cioccolato fondente.
Cena: carpaccio di salmone affumicato e insalata.

Fondamentale, nei tre giorni della dieta ma anche successivamente, è l’idratazione. Dovete bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno.

Da leggere