Home Curiosità Frigorifero | scopri come pulirlo facilmente e in poco tempo

Frigorifero | scopri come pulirlo facilmente e in poco tempo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:05
CONDIVIDI

Il frigorifero è un elettrodomestico utilissimo in cucina, permette di conservare sia gli alimenti in modo corretto, ma è importante averlo sempre pulito.

Pulizia
Pulire il frigo Foto:Adobe Stock

Il frigorifero va tenuto sempre pulito, perchè vanno comunque conservati gli alimenti crudi e cotti, inoltre viene utilizzato spesso, quindi l’igiene è davvero importante.

Inoltre è uno strumento indispensabile in ogni casa, senza il quale non si potrebbero conservare molti alimenti, ma bisogna garantire sempre una pulizia costante, per la sicurezza alimentare.

Il frigo va pulito non solo al di fuori, ma anche all’interno, ma quali sono i prodotti da utilizzare per garantire una pulizia efficace e corretta?

Noi di CheDonna.it, siamo qui per darvi tutti i consigli utili a riguardo, basta porre maggiore attenzione, effettuando una pulizia costante.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come conservare gli alimenti in modo sicuro nel frigo

Pulizia del frigorifero: segui tutti i passaggi

disposizione frigorifero
Frigorifero Foto da Pixabay

Il frigorifero va pulito non solo all’interno, ma anche all’esterno, se è quello esterno e non da incasso, si deve pulire con il detergente adatto al materiale,  anche  la serpentina esterna va lavata frequentemente, perchè si accumula la polvere.

Il frigo va pulito con una certa frequenza, per evitare la formazione di odori sgradevoli o la formazione di muffe. Si può pulire ogni 15 giorni, dedicandosi sempre ad una pulizia più accurata.

Si deve detergere a fondo, liberando il frigo da tutti i ripiani, si deve lavare con acqua tiepida con un pò di bicarbonato di sodio oppure aceto. Questi due ingredienti si utilizzano anche per eliminare eventuali odori sgradevoli, leggete l’articolo dedicato a come eliminare il cattivo odore dal frigo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Frigorifero e cibo, sette errori da non commettere

Fate attenzione ai detergenti molto aggressivi, che possono rilasciare sostanze agli alimenti presenti nei vari ripiani. Sono da evitare i detergenti schiumogeni, perchè la difficoltà è proprio eliminare i residui.

Esaminiamo passo passo come procedere per la pulizia interna del frigo:

  • staccare la spina della corrente;
  • svuotare completamente il frigo;
  • controllare gli alimenti: accertatevi che non siano scaduti o avariati;
  • organizzare il cibo in modo che non possa risentire dello sbalzo termico mentre ci si dedica alla pulizia, magari potete conservarli in una busta termica.
  • togliete tutte le parti estraibili: si consiglia di smontare i ripiani e gli accessori. In questo modo potete raggiungere tutti gli angoli del frigo.;
  • lavate tutti gli accessori e i ripiani con un detergente che utilizzate di solito per le stoviglie;
  • lavare le parti interne del frigo: si consiglia l’utilizzo di acqua e aceto o bicarbonato;
  • porre attenzione alle guarnizioni, che devono essere lavate bene e asciugate con un canovaccio di cotone pulito.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Frigorifero come si regola la temperatura? Scopri regole e consigli

Consigli utili

Per garantire una buona durata nel tempo del frigorifero, è opportuno seguire alcuni consigli utili, ecco quali.

  • Non mettere gli alimenti a contatto con le pareti del frigo.
  • Non sovraccaricare i ripiani, perchè non si garantisce una buona distribuzione del freddo nell’elettrodomestico.
Bicarbonato e limone
Bicarbonato Fonte:Pixabay
  • I cibi non vanno mai lasciati scoperti sui ripiani, ma si devono sempre tenere in ordine in base alla scadenza, in questo modo riuscite a consumare prima gli alimenti che sono vicini alla scadenza.
  • Lasciare sempre in frigo un bicchiere piccolo con un cucchiaio di bicarbonato di sodio o di aceto, in modo da evitare la presenza di cattivi odori.