Coronavirus | Drastica la decisione del governatore della Campania

Vincenzo De Luca, governatore della Campania è stato molto drastico in relazione ai tempi di ripresa dell’Italia dal coronavirus

 

Tra poco, comincerà per l’Italia la fase due della lotta al Coronavirus e si tratterà di un periodo delicato, in cui sebbene ci sarà un alleggerimento delle restrizioni, non si potrà parlare di vera e propria normalità.

Di questo avviso risulta essere Vincenzo De Luca, governatore della Campania che, come è possibile leggere su Repubblica, proprio oggi nel corso di una conferenza ha affermato di non essere d’accordo a voler procedere con rapidità al ritorno alla normalità, ma di voler mantenere alte le misure di sicurezza, andando avanti gradualmente.

De Luca, che in questi mesi si è dato parecchio da fare affinché gli abitanti della Campania rispettassero le misure previste dai decreti emanati dalle autorità competenti, rispetto al Coronavirus , ha anche dichiarato che in caso di un’eccessiva corsa in avanti e di fretta nel ritornare alla normalità, lui sarà pronto a chiudere i confini della Campania, per tutelarne gli abitanti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | 18enne Mattia dimesso | “Nato una seconda volta”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Vincenzo De Luca - Fanpage
Vincenzo De Luca – Fanpage

Il Coronavirus ha costretto ad un ripensamento del nostro futuro e ha obbligato a pensare ad una ripresa che può essere solo graduale e che investe tutti i campi della vita. Molte saranno le cose che assumeranno un’organizzazione diversa, come le spiagge che cambieranno e avranno una gestione differente da quella del passato. 

Da leggere