Mozzarella in carrozza e ricotta fritta | 2 stuzzichini invitanti

0
38

La mozzarella in carrozza e la ricotta fritta sono due semplici ricette che potete servire come antipasti sfiziosi, scopri come prepararli. 

Finger food
Mozzarella in carrozza Foto:Adobe Stock

La mozzarella in carrozza è una ricetta sfiziosa, molto conosciuta ed apprezzata da tanti, si prepara facilmente e con la mozzarella di vaccino, ma noi vogliamo proporvi una ricetta diversa. Che ne dite della mozzarella di bufala? Si consiglia non fresca, ma quella del giorno prima, infatti è una ricetta perfetta per smaltire della mozzarella avanzata.

Sono una ricetta croccante, con una farcitura filante che piacerà a tutti, perfetta da servire a cena come stuzzichino sfizioso.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Polpette di carciofi un antipasto sfizioso | Scopri la ricetta

Ingredienti per 24 pezzi

  • 12 fettine Pane bianco in cassetta
  • 500 g di Mozzarella di bufala
  • Sale fino q.b.
  • 5 Uova grandi
  • 100 g di Farina 00
  • 300 g di Pangrattato

Per friggere

  • 1 lt Olio di semi di girasole
Per preparare questo sfizioso finger food, iniziate a tagliate la mozzarella a fette, devono avere uno spessore di circa 1 cm 1, trasferitele su un vassoio con carta assorbente, poi coprite con altri fogli di carta assorbente. Fate pressione con le mani e tamponate l’acqua in eccesso, se notate che i fogli sono troppo umidi, cambiateli spesso, così da rendere più asciutta la mozzarella. Prendete il pane e adagiatelo su un tagliere, posizionate le fettine di mozzarella, dovete coprire tutta la superficie, ma non deve fuoriuscire dai bordi, ricoprite con l’altra fettine di pane. Fate una leggera pressione con le mani, in modo da compattare il tutto, continuate fino ad esaurire tutte le fettine di pane. Eliminate la crosta esterna delle fettine con un coltello a lama sottile, tagliate a metà.

In una ciotola, mettete le uova e sbattete con una frusta a mano per qualche minuto, poi in un piatto mettete il pan grattato e in un altro la farina. Passate le fettine di pane con mozzarella nell’uovo, così da coprire in modo uniforme, poi infarinate e trasferitele in un piatto in modo da eliminare l’uovo in eccesso. Trasferite di nuovo nell’uovo e poi nella farina, lasciatele in un piatto, in modo da eliminare l’uovo in eccesso. Impanatele nel pann grattato, poi adagiate su un tagliere e con la lama di un coltello pressate leggermente i bordi e la superficie in modo da uniformare la panatura. Se volete una panatura più croccante, potete passarla nuovamente nel pan grattato.

Continuate con le restanti fino a terminare tutto, poi le adagiate su un vassoio con carta forno e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo, passare di nuovo le fettine nell’uovo, poi nel pangrattato, e lasciate riposare di nuovo in frigo per 30 minuti.

In un tegame, versate l’olio per friggere e portatelo ad una temperatura di 180°, friggete pochi pezzi alla volta per evitare che l’olio si raffreddi. Lasciateli cuocere per 2 minuti a lato, girate e completate la cottura, toglietele con la schiumarola e trasferitele su un vassoio foderato con carta assorbente per togliere l’olio in eccesso, procedete fino  a terminare le fettine. Trasferite la mozzarella in carrozza su un piatto da portata, servite e gustate subito.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Crocchè di patate | un finger food da gustare sempre

Ricotta fritta

Finger food
Ricotta fritta Foto:Adobe Stock

La ricotta fritta è un finger food davvero sfizioso, che si prepara facilmente, perfetto da servire quando avete ospiti a cena. Sono invitanti, l’uno tira l’altra, delizierà tutti i palati, se volete dare un gusto più deciso, potete aggiungere un pò di pecorino grattugiato nelle uova sbattute. Scopriamo come realizzarli seguendo la ricetta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ravioli di pasta sfoglia farciti | un finger food veloce

  • 350 g di ricotta di pecora compatta
  • 2 uova medie
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.

Per friggere

  • 1 lt Olio di semi di girasole

Preparazione

Per preparare questa sfiziosa ricetta, iniziate a tagliare la ricotta a fette, devono avere uno spessore di almeno 3 cm, cercate di farle della stessa dimensione.

In una ciotola mettete le uova, aggiungete un pò di sale e pepe, poi sbattete con una frusta, in un’altra ciotola mettete il pangrattato. Trasferite i cubetti di ricotta prima, man mano trasferite su un vassoio foderato con carta forno. Iniziate a riscaldare l’olio per la frittura in un tegame non troppo largo, riscaldate l’olio a 180°, poi immergete 4 pezzi alla volta, lasciateli cuocere per 2 minuti a lato, girateli e proseguite la cottura per altri 2 minuti.

Toglieteli con la schiumarola e trasferiteli su un vassoio foderato con carta assorbente, in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Ricotta
Ricotta – Fonte: iStock photo

Servite e gustate subito, non si consiglia conservarla, perchè perderà la croccantezza, ma potete congelare la ricotta impanata e poi cuocerla direttamente congelata.