Home Salute e Benessere Rinfresca il tuo fegato così! | Il menù naturale per te

Rinfresca il tuo fegato così! | Il menù naturale per te

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:58
CONDIVIDI

Puoi rimetterti subito in pista e dare un vero e proprio slancio al funzionamento del tuo fegato con piccoli accorgimenti naturali. La primavera è sicuramente la stagione giusta! Il periodo del rifiorire e del vigore fisico. Cerchiamo di dargli una bella scossa concretizzando pratici suggerimenti utili da apportare alla tua consueta alimentazione. 

Rinfresca il tuo fegato così!
Rinfresca il tuo fegato così! | Il menù naturale per te (Unsplash photo)

Il segreto giace nella ghiandola epatica, è proprio lì che bisogna agire, rigenerandola! Per conferire la giusta rinascita al nostro organismo converrà anche occuparsi del fegato. Fai il pieno di energia per il tuo fegato con il nostro menù naturale

SULLO STESSO ARGOMENTO: Tutti i consigli per la digestione | Depurati così dopo pasti abbondanti

Le mosse giuste per il tuo fegato

fetato
Fegato – Fonte: iStock photo

Siamo giunte alla tanto amata primavera, bisogna prendersi sicuramente cura del nostro organismo senza tralasciare una parte importante, stiamo parlando del fegato. Si attua, in questo periodo dell’anno, una riattivazione metabolica che riguarda proprio il fegato e la cistifellea che controllano la parte del nostro corpo composta da fibre di muscoli e tendini. Questa parte del nostro corpo va tenuta abbastanza elastica grazie ad un allenamento metodico e una giusta dieta quotidiana. 

Molti alimenti svolgono una funzione rigenerante per i tessuti collegati alle funzioni di movimenti come le verdure a foglia larga sia cruda che cotta, tra i cereali orzo e farro, tra i legumi soia e lenticchie, ed alimenti aspri e aciduli. Possiamo comporli all’interno di una struttura nutrizionale depurativa e rinvigorente che possiamo seguire anche un paio di volte a settimana.

SULLO STESSO ARGOMENTO: L’antidoto naturale per depurare il fegato | La Rapa rossa

Cosa mettiamo nel carrello della spesa?

Per portare a termine questi due giorni alla settimana con dei menù ad hoc a vantaggio del nostro fegato dovremmo soffermarci sugli alimenti da acquistare e fare una spesa in modo accurato. Possiamo riempire il nostro carrello con: gallette di farro, malto d’orzo, mele verdi, caffè di cicoria, porro, semi di girasole, miso, yogurt di soia, carote, finocchi, patate, farina di lenticchie, asparagi, olio di semi, curcuma, limoni, salsa di soia. Molti di questi prodotti/ingredienti potete trovarli negli shop bio, se magari non riuscite a reperirli nel vostro solito supermercato.

Il menù naturale per te | Colazione, pranzo e spuntino

Zuppa per il benessere del fegato
Zuppa con miso (Unsplash photo)

Si parte dalla colazione, potete cospargere 4 gallette di farro con del malto d’orzo, una mela verde, una sorretta di limone e una bella tazza di caffè di cicoria. 

L’intera colazione riesce a stimolare l’energia della rinascita, la galletta di farro con il suo nutriente indiscusso, la mela dal suo sapore acidulo, il malto d’orzo che va a sostituire lo zucchero bianco così danno per la nostra salute il caffè di cicoria, la tipica verdura amara. Se volete potete cuocere un pochino la mela con la scorza di limone lasciandola leggermente croccante.

Procediamo poi con lo spuntino, una bella manciata di semini a scelta e qualche goccia di salsa di soia. Abbiamo sicuramente bisogno di un qualcosa di sano che spezzi la fame, un qualcosa di sfizioso. Possiamo tostare i semini scelti per pochi minuti in padella, una volta dorati versiamoli in una scodellina e condiamoli con qualche goccia di salsa di soia. Questo spuntino è ricco di minerali e migliora memoria e lucidità.

Eccoci arrivate al pranzo, una bella zuppa di miso con orzo e porro, vi serviranno un porro grande, una patata, una carota, una tazza di orzo perlato, un cucchiaio di olio di semi, 4 cucchiaini di miso, un litro di acqua, un pizzico di sale.

Il menù naturale per te | Merenda e cena

Fai il pieno di energia per il tuo fegato
Fai il pieno di energia per il tuo fegato | Menù naturale (Pixabay photo)

Concludiamo con merenda e cena, per quanto riguarda la merenda possiamo consumare uno yogurt di soia senza zucchero e un centrifugato di mango e carota. Cerchiamo di scegliere quindi uno yogurt di soia al naturale senza zuccheri aggiunti e soprattutto nel quale non ci sia l’aggiunta di sciroppo di glucosio. Questo, contiene un elevato tenore di proteine e grassi polinsaturi. Questo piccolo pasto sarà utile per arrivare alla cena senza fame e stimolare la giusta energia.

Bene per la cena vi proponiamo una frittata proteica fatta di lenticchie. Tutti i legumi infatti aiutano ad aumentare la muscolatura. E dare il via alla cena con un finocchio ed un contorno di asparagi magari cotti al vapore e conditi con una salsina agrodolce. Gli ingredienti per questa frittata sono: 220 g di asparagi, un finocchio, 4 cucchiai di farina di lenticchie rosse, un cipollotto, sale, olio extra vergine di oliva, curcuma, acqua, salsa di soia, senape se vi va, malto d’orzo. Tra la preparazione: tagliate il finocchio sottile, aggiungete due pizzichi di sale e mescolate per bene tutto.

Coprite il tutto con un piatto su cui appoggerete un peso, attendete da un minimo di 30 minuti fino ad un massimo di 2 ore poi condite con olio e limone. Mescolate la farina di lenticchie con acqua e sale fino ad ottenere un composto semi-liquido, soffriggere il la cipolla otto con l’olio in una padella e aggiungete quindi l’impasto della frittata. Cuocete per due minuti a parte e condite con la salsina agrodolce.

tisane
Tisana della buonanotte (Istock Photos)

SULLO STESSO ARGOMENTO: Aiuta il tuo intestino con il lievito | Scopri come!

Per la buonanotte vi consigliamo una tisana sgonfia pancia di liquirizia e finocchietto. Questa tisana sostiene tutti i processi di drenaggio anche durante il riposo notturno volendo potete dolcificarla con un cucchiaino di miele.