Home Bellezza Make Up Trucco viso | segui tutti i consigli per renderlo perfetto

Trucco viso | segui tutti i consigli per renderlo perfetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:27
CONDIVIDI

Il trucco viso si può renderlo perfetto anche senza l’aiuto di un esperto, ma è importante seguire determinati step, per garantire un risultato impeccabile.

Viso
Trucco viso Foto:Adobe Stock

E’ importante avere sempre un aspetto bello, infatti ogni donna, non deve rinunciare alla beauty routine e al make-up ogni giorno.

Il trucco fa sentire più belle tutte, inoltre è utile per nascondere qualche imperfezione del viso. Il make up, non solo ci fa apparire più belle, ma ci fa sfoggiare un’aria più sicura, affascinante, valorizzando il viso. Prima di procedere alla scelta del colore di rossetto o ombretto, è importante seguire degli step, delle piccole coccole, che vi permetteranno di prendervi cura della vostra pelle.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Trucco viso | segui tutti i consigli per renderlo perfetto

Noi di CheDonna.it, vi elenchiamo tutti i consigli utili da seguire a casa per prendervi
cura del vostro viso, partendo dalla beauty routine, fino ad arrivare al make-up.

Prendersi cura del viso prima di truccarsi

Pelle
Pulire il viso Fonte Istock Photo

Prima di procedere al trucco viso, è importante prendersi cura della pelle, perchè deve essere pronta, così da sfoggiare un trucco impeccabile. Scopri come farlo a casa, senza ricorrere ricorrere al centro estetico.

1- Pulire bene il viso

Il viso deve essere sempre ben deterso, perchè mantiene la corretta funzionalità cutanea, e non solo serve anche a preparare la pelle a pratiche estetiche. La detersione, permette di eliminare le impurità della pelle, ma deve essere fatta con prodotti delicati e naturali.

La detersione va fatta sia prima di truccarsi, che dopo aver eliminato ogni residuo di trucco. L’acqua micellare è consigliata per la pulizia del viso, perchè va a rimuovere lo sporco in modo delicato anche nelle zone più sensibili. Anche gli oli detergenti, potete utilizzare, ma solo chi ha la pelle del viso secca e non grassa. In commercio esistono diversi detergenti per la pulizia del viso, ma la scelta non deve essere a caso, dipende dal tipo di pelle.

In linea generale i prodotti per la detersione non devono compromettere il film idrolipidico della pelle, quindi sono sconsigliati i detergenti troppo ricchi di tensioattivi. Questi vengono impiegati dalle aziende per far sì che i prodotti siano più schiumogeni, ma rendono la pelle più aggressiva. Il viso deve essere pulito in questo modo:

  •  Acqua micellare o olio: consigliato in caso di trucco waterproof. L’acqua micellare è un prodotto adatto alla pulizia del viso, perchè rimuove benissimo lo sporco in modo delicato, in particolar modo nelle zone più sensibili.
  • Latte detergente: è consigliato per le donne che hanno la pelle del viso delicata e disidratata. In alternativa va bene un prodotto a gel solo se la pelle produce molto sebo.
  • Risciacquare abbondantemente con abbondante acqua.
  • Tamponare delicatamente il viso con un asciugamano o con un batuffolo di cotone.

2- Idratare la pelle

Lo step successivo alla pulizia del viso è l’idratazione, che per molte donne è un dettaglio irrilevante, che viene spesso sottovalutato, soprattutto quando si è giovani. La pelle del viso deve essere idratata, in particolar modo prima di truccarsi, in modo che quest’ultimo non si secchi. La crema viso si deve scegliere in base al tipo di pelle e all’età, se si è più mature, è necessario il siero e un contorno occhi oltre la crema giorno. Per le pelli più giovani, si consiglia idratare il viso con un’emulsione leggera, fresca e che si assorbe facilmente. In entrambi i casi, si consiglia l’idratazione sia al mattino che la sera, effettuando dei movimenti circolari e delicati.

Trucco viso: come farlo in modo corretto

Trucco effetto lifting
Trucco perfetto Fonte: iStock Photo

Dopo aver deterso e idratato bene la pelle del viso, potete passare allo step successivo, truccare il viso. Si potrà applicare il primer solo quando la crema idratante si sarà assorbita bene.

Applicate un pò di fondotinta liquido o di BB Cream, che assicurerà al vostro viso un aspetto levigato e compatto. Se sono presenti delle imperfezioni, potete correggerle con un correttore sia liquido che compatto. Un alleato perfetto per nascondere le occhiaie ed imperfezioni, si può applicare sia su zone più estese, che su zone specifiche come le cicatrici.

Il colore del correttore va scelto secondo il sottotono della pelle, freddo o caldo e anche nella colorazione giusta per la nostra epidermide. In caso di brufoli, si può optare al correttore verde, che va a correggere cromaticamente il rossore, invece quello color albicocca, va a mimetizzare le macchie scure e le cicatrici, facilitate l’applicazione con un pennello piccolo, ma non con le dita. Nel caso di pelle grassa, si consiglia di applicare anche la cipria.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Make up per nascondere le imperfezioni | Segui i consigli

Lo step successivo è il fondotinta, senza oli che va ad uniformare la pelle del viso, si consiglia l’applicazione con una spugnetta umida o con un pennello adatto. In presenza di piccole imperfezioni, utilizzate un fondotinta molto leggero come una BB Cream.

Nel caso di una pelle che produce molto sebo, quindi che appare lucida e unta, potete applicare il fondotinta con una spugnetta, perchè farà penetrare in profondità garantendo un effetto uniforme ed opaco. In mancanza di entrambi accessori come spugnetta e pennello, potete tranquillamente farlo con le dita, basta stendere e sfumare il fondotinta nelle zone più difficili da raggiungere.  

Occupiamoci del trucco occhi, si può realizzare perfettamente se seguite i nostri consigli: l’ombretto chiaro e luminoso si applica sulla palpebra mobile. Poi si applica il taupe per evidenziare la piega dell’occhio. Lo sguardo può essere enfatizzato applicando l’eye liner, ma solo se avete truccato l’occhio con un ombretto chiaro.

Questo step è un di più, che richiede pratica, la linea dell’eye liner deve essere molto delicata, la parte finale deve terminare con una piccola codina sfumata verso l’esterno. Definite il tutto con il mascara, il classico nero, che potete scegliere tranquillamente un colore diverso, facendo sempre attenzione a non creare troppi colori con rossetto e ombretto. Il blush e il fard sono il tocco finale che dona volume alle varie parti del viso, regalando un aspetto sano all’incarnato, fate sempre attenzione alla scelta del colore.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Blush, guida ai colori più popolari

Il rossetto è il cosmetico più amato delle donne, l’ultimo step del make up che non può mancare per far apparire le vostre labbra più carnose e belle. La tonalità va scelta, tenendo conto di diversi aspetti, sicuramente dovrà adattarsi al tutto il trucco, perchè non ci devono essere dei contrasti di colore tra il trucco occhi e quello labbra.

Se l’ombretto che avete scelto ha tonalità calde come il marrone, il colore del rossetto più indicato è il rosa, se il make up scelto per gli occhi è l’azzurro o il verde. Il rossetto può essere lucido o matto, dipende anche dalla forma delle vostre labbra. Quelli matt e vellutati sono perfetti per le donne che preferiscono valorizzare le labbra carnose, in quanto le fanno sembrare quasi disegnate.

Make up utile Fonte:iStockPhotos

Per avere un effetto prolungato del rossetto, disegnate il contorno con matita e riempite con un rossetto, sempre tono su tono. Il segreto per prolungare l’effetto è quello di applicare un pò di fondotinta sulle labbra.