Home Salute e Benessere Psiche Quarantena | Come portare la primavera nella tua vita

Quarantena | Come portare la primavera nella tua vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00
CONDIVIDI

La primavera è ormai arriva ma in tanti fanno fatica a sentirla. Scopri come riuscirci anche senza uscire di casa.

Donna con fiori
Donna con fiori – Fonte: Adobe Stock

Una delle stagioni più amate da tutti è senza alcun dubbio la primavera. La natura si risveglia, portando con se colori nuovi e dando un sentore di vita a ciò che ci circonda. Si può udire indistintamente il canto degli uccellini, ammirare lo sbocciare del fiori e gioire delle prime belle giornate di sole. Che si ami la stagione in se o la promessa delle vacanze sempre più vicine, la primavera è un momento dell’anno che in molti considerano come speciale e che pertanto si desidera vivere al 100%.

Non poterlo fare a causa della quarantena forzata, rappresenta quindi un motivo in più per sentirsi tristi. Eppure, la primavera arriva comunque ed è presente e ben visibile anche affacciandosi dal proprio balcone. Per poterla sentire nel cuore, però, è indispensabile farle spazio e ciò può avvenire solo se ci si predispone cercando di avere uno stato d’animo il più possibile positivo. Certo, nessuno dice che sarà una primavera uguale a quella degli altri anni. Piuttosto che chiudersi i se stessi e trascorrere dei giorni poco piacevoli, si può però scegliere di trovare un modo per riscoprirla e per affrontare la quarantena da un punto di vista psicologico.

In questo modo si potranno scoprire sfumature nuove che prima neppure si vedevano e che per assurdo consentiranno di amare e sentire la stagione con ancor più forza.

Primavera, come sentirla al meglio anche restando in casa

Donna con cappello
Donna con cappello – Fonte: Adobe Stock

Sentire la magica atmosfera primaverile può risultare difficile quando ci si trova a non poter uscire da casa. Di solito, infatti, in questo periodo dell’anno, si approfitta di ogni spiraglio di sole per concedersi delle passeggiate, incontrare gli amici e fare dei pic-nic all’aperto. Piccoli piaceri che al momento non è più possibile condividere.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Nella vita, però, è importante imparare a gestire e a superare certe difficoltà. E se si ha la fortuna d essere in buona salute e di sapere che anche i propri cari lo sono, è anche giusto essere grati di questo ed imparare a trovare il bello nelle piccole cose. Anche se può sembrare strano, infatti, la primavera può essere assaporata e vissuta stando in casa.

Tutto sta nello scegliere di viverla attraverso tanti piccoli gesti che poi così piccoli non sono e che possono addirittura diventare un grande insegnamento per il futuro. Scopriamo quindi alcuni trucchi per portare la primavera nella nostra vita anche senza uscire da casa.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Scopri Ikigai, il metodo giapponese per essere felice

Tende
Finestra con paessaggio primavarile – Fonte: Pixabay photo

Rendere speciale un angolo della casa. Tutti quanti abbiamo una zona della casa che ci fa sentire più energici e nel quale ci si rilassa maggiormente. Un buon modo per assaporare la primavera è quello di individuarlo e renderlo il più accogliente possibile. Si possono radunare in quel punto piante e fiori e sistemarvi i soprammobili che più si amano. Se si tratta di una zona vicina ad una finestra si può sistemare lì anche una poltroncina o una sedia con qualche cuscino e approntare un angolo lettura o il punto perfetto dal quale ammirare piante e fiori all’esterno o, più semplicemente, accogliere la luce del giorno in momenti diversi nei quali rilassarsi leggendo o ascoltando della buona musica.

Far spazio al sole. Le giornate di sole ci sono a prescindere dal fatto che si esca o meno di casa e, quando arrivano, è bene goderne in qualsiasi modo. La luce del sole, infatti, oltre a far bene dona anche il buon umore. Se si ha un terrazzo o un giardino si sarà ovviamente privilegiati ma, in caso contrario, si può considerare l’idea di piazzarsi davanti ad una finestra. Ciò che conta è scegliere un punto particolarmente assolato e mettersi lì nel momento di maggior luce. In questo modo ci si sentirà un po’ meglio e se si ha abbastanza fantasia si potrà approfittare per chiudere gli occhi, mettere gli occhiali da sole e godersi il tepore del sole immaginando di essere in vacanza. A volte, tornare a giocare come quando si era bambini può far bene all’anima ed essere al contempo la più grande lezione di vita.

Preparare cibi colorati. La cucina è sempre un buon modo per tirarsi su di morale. Scegliere ingredienti colorati può aiutare quindi a portare un po’ di primavera in tavola, specie se si opta per decorare i piatti e la tavola stessa in modo creativo. Farlo aiuterà a sentirsi più allegri e a trasformare il momento del pranzo e della cena in un attimo di condivisione. Se si vive con qualcuno ovviamente il tutto sarà più semplice ma anche chi è a casa da solo può fare molto, condividendo i propri piatti sui social o mangiando in videochiamata con un’amica.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Stress in casa? Segui questi 10 consigli per allontanare le negativitià

Pelle | 5 trattamenti anti età da fare in casa
Donna che segue la beauty routine – Fonte foto: AdobeStock

Prendersi cura di se. Una delle basi del buon umore, per quanto scontato possa apparire, è quella di sentirsi bene con se stessi. In quarantena, quindi, la scelta più sbagliata è quella di andarsene in giro per casa in pigiama o in tuta. Certo, si può approfittare del non dover uscire per indossare abiti comodi. Questi, però, dovrebbero essere anche carini. Allo stesso modo è giusto seguire le proprie routine di bellezza e mantenersi sempre in ordine. Vedersi a posto quando si passa davanti allo specchio è un buon modo per restare sempre di buon umore e per evitare di dar spazio ai pensieri negativi.

Facendo ordine in casa. La primavera è famosa anche per i così detti cambi di stagione che aiutano a rinnovare le energie presenti in casa o, quanto meno, in camera da letto. Ebbene, scegliere di portare ordine anche nelle varie stanze, darà un senso di rinnovamento in grado di portare un benessere inimmaginabile. Pulire per bene e riordinare la propria casa, darà un senso di nuovo. Ancor meglio se si opta per dare un nuovo ordine ai mobili. A volte anche spostare un divano può cambiare immagine ad una stanza facendo apparire la casa come un luogo nuovo e da riscoprire.

Vestirsi in modo diverso. E restando in tema di cambio stagione, perché non rispolverare gli outfit primaverili? Indossare abiti nuovi e scegliere colori più allegri, darà quella spinta in più all’umore. In questo modo ci si sentirà un po’ più il linea con la bella stagione, specie se si sceglie di vestirsi bene e di godersi la calma della propria casa, calandosi a pieno nel mood primaverile.

Organizzare una festa online con gli amici. La primavera è solitamente un momento di festa e cosa c’è di meglio del vedere i propri amici in videochiamata, decidendo di fare qualcosa tutti insieme? Si può optare per un aperitivo nel quale incontrarsi ognuno con qualcosa di diverso da bere mentre si scambiano quattro chiacchiere. Volendo, però, si può optare anche per momenti più ricreativi. Per esempio si può decidere di preparare una pizza e vedersi online tutti vestiti con qualcosa di super colorato o preparare un piatto primaverile da mangiare ognuno a casa propria ma tutti uniti dalla rete. Le opzioni sono tante e basta prendere uno spunto e seguirlo per sentirsi più vicini sia agli altri che alla primavera stessa.

Riuscire a sentire la primavera in un momento così delicato della vita di tutti è un dono speciale che tutti dovrebbero cercare di garantirsi. Per farlo è indispensabile aver voglia di mettersi in gioco e di reinventarsi attraverso nuovi modi di vedere le cose.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Sorridere: 10 motivi per cui fa bene

donna felice casa
Donna felice in casa – Fonte: Istock photos

Forse all’inizio potrà sembrare strano ma con un po’ di esercizio si eviterà di deprimersi durante la quarantena. Senza contare che i risultati saranno così positivi da rendere il tutto ancor più piacevole. Sopratutto perché una volta finito questo periodo ci si potrà portare un nuovo bagaglio fatto di cose semplici ed importanti ed in grado pertanto di arricchire la vita di tutti i giorni anche dai punti di vista che un tempo si tendeva a sottovalutare.