Pastiera napoletana light, senza burro

Pasqua significa anche pastiera, ma questa volta possiamo alleggerirla, la pastiera napoletana light, senza burro, sarà una sorpresa.

Adobe stock

Siamo già sicuri che i puristi storceranno il naso, ma si può concludere il pranzo di Pasqua con la pastiera senza ingrassare? Sì, preparando questa pastiera napoletana light, senza burro e altri grassi aggiunti.

Il vantaggio di questa versione, è che potete mangiarne anche più di una fetta senza preoccuparvi degli effetti. Sono circa 160 calorie a porzione e il gusto è molto simile a quello della versione originale. E per renderla un po’ più golosa, ci sono anche le gocce di cioccolato.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Pasqua | la ricetta della Pastiera vegana -VIDEO-

Pastiera napoletana light, ricetta rivisitata

La pastiera napoletana light può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni, meglio se dentro ad un contenitore ermetico per non farle prendere aria.

Ingredienti:
Per la pasta frolla
100 g di farina di grano saraceno
100 g di farina 0
1 uovo
1 banana
20 g di olio di semi
scorza grattugiata di arancia
Per la farcitura
250 g di grano cotto
1 uovo
100 g di yogurt 0% di grassi
100 g di ricotta magra
120 ml di latte scremato
1/2 cucchiaino di stevia o dolcificante
scorza grattugiata di arancia
aroma fior d’arancio
pizzico di sale
gocce di cioccolato

Preparazione:

Partite dalla base di pasta frolla. In un mixer frullate insieme l’uovo, la banana, la scorza grattugiata di un’arancia non trattata e l’olio. Dovrete ottenere una crema morbida. Poi disponete le farine sul piano di lavoro e fate un buco al centro versando la crema a base di uovo e banana. Cominciate ad impastare fino ad ottenere un composto compatto, poi ricoprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Intanto cominciate a preparare il ripieno. In un pentolino mettete il grano cotto insieme al latte e al sale. Lasciate cuocere a fuoco lento fino d ottenere una crema. Poi spegnete e lasciate raffreddare, preriscaldando intanto il forno a 180º. Versate nel mixer la crema a base di grano, poi unite gli altri ingredienti della farcitura (uovo, yogurt, ricotta, stevia, scorza d’arancia, aroma) e date una frullata per amalgamarli. Poi unite anche le gocce di ciocolato.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Video ricetta: pastiera salata con ricotta e piselli

pixabay

Quindi foderate uno stampo rotondo con la carta forno stendetene tre quarti sul fondo ricoprendo tutta la base e i lati. Versate dentro la crema e decorate con delle strisce con la pasta frolla tenuta da parte, come se fosse una crostata.

Infornate per 50-60 minuti (dipende dalla potenza del forno) a 180°. La pastiera light deve risultare dorata ma non abbrustolita. Quando è pronta sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di servire.