Maurizio Costanzo | Le considerazioni su Bonolis e il suo “tradimento”

Maurizio Costanzo su Paolo Bonolis ha sempre speso parole di grande stima. Ha continuato a farlo anche in un momento difficile, anche se sembra aver lanciato un messaggio “nascosto” al collega.

Maurizio Costanzo
Maurizio Costanzo (Fonte: Instagram)

Quello che dice Maurizio Costanzo è considerato quasi “testo sacro” all’interno del mondo televisivo italiano. C’è da dire però che il giornalista è perfettamente consapevole del suo ruolo e si guarda bene dal lanciare critiche gratuite o di seminare zizzania tra i suoi colleghi.

Al contrario, le sue dichiarazioni a mezzo stampa o a mezzo televisivo sono sempre perle di saggezza che forniscono numerosi spunti di riflessione sia agli addetti ai lavori sia ai semplici telespettatori.

Negli ultimi giorni è “esploso”, se così si vuol dire, il caso Bonolis. Il famosissimo presentatore è rimasto molto deluso dalla decisione Mediaset di sospendere Avanti Un Altro, programma che nonostante la quarantena e tutti i problemi di questo periodo, stava registrando un ottimo trend di ascolti.

Cosa ha scritto nelle scorse ore Maurizio Costanzo su questo argomento? Praticamente che tutto è possibile.

Maurizio Costanzo: “Bonolis in Rai? Oggi, domani o mai”

(Fonte: Instagram)

Nel corso del tempo Maurizio Costanzo e Paolo Bonolis hanno imparato ad apprezzarsi reciprocamente come grandi professionisti dall’enorme capacità di comunicare con il pubblico.

Proprio per questo motivo, e in virtù della propria lunghissima esperienza televisiva, Maurizio Costanzo si è sentito in diritto di pronunciarsi in merito alle voci di fuga di Bonolis da Mediaset verso lidi televisivi (cioè verso la RAI) dove potrebbe sentirsi più apprezzato.

Dalle pagine del settimanale Nuovo, per il quale scrive regolarmente, Maurizio Costanzo ha parlato di un’eventualità – quella del trasferimento di Bonolis – che non è affatto impossibile, ma che non può essere data per certa.

“Potrebbe non avverarsi mai, questa eventualità, ma sia in Rai sia a Mediaset troverà uno spazio adatto al suo stile e a creare un’atmosfera scanzonata”.

A quanto pare, quindi, Costanzo ha grandissima fiducia sia nelle capacità di Bonolis di adeguarsi a ogni contesto televisivo, sia nella lungimiranza dei grandi gruppi televisivi italiani, che non si lasceranno di certo sfuggire l’occasione di mandare ancora in onda Bonolis, che ha sempre garantito programmi di grande successo (soprattutto in coppia con Luca Laurenti, in merito al quale proprio recentemente Bonolis ha avuto molto da spiegare).

Circa le affermazioni di Paolo, che hanno recentemente fatto presagire la sua disponibilità ad ascoltare proposte provenienti da Viale Mazzini, Costanzo ha liquidato la questione con un’altra perla di saggezza: “Addio a Mediaset? Potrebbero passare giorni come anni. Come dice il proverbio: tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”.

Che quindi Bonolis abbia soltanto voluto “spaventare” Piersilvio Berlusconi paventando la possibilità di accettare altre offerte senza avere l’intenzione di lasciare Mediaset? Tutto è possibile

A voler leggere tra le righe, in ogni caso, nelle parole di Costanzo sembra esserci un messaggio molto chiaro, diretto proprio a Bonolis: avere pazienza rimanere fedele a se stesso, dal momento che in questo preciso momento storico tutto il comparto televisivo italiano sta affrontando grandi difficoltà. Del resto anche Paolo ha avuto modo di toccare con mano che la quarantena sta facendo male a un sacco di gente, come ad Antonella Clerici, con cui il presentatore ha condiviso una divertentissima diretta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ♥ (@paolobonolis_forever_) in data:

Antonella e Paolo non sono gli unici ad aver usato i social per raccontare la propria vita in quarantena: Gennaro Lillio ha lanciato di recente un’iniziativa molto simile per passare il tempo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.

Da leggere