Home Attualità Coronavirus | Un Posto Al Sole si ferma: è la prima volta...

Coronavirus | Un Posto Al Sole si ferma: è la prima volta in 20 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05
CONDIVIDI

Un Posto al Sole sarà messo in pausa, esattamente come molti altri show televisivi in questo periodo. Cosa devono aspettarsi i telespettatori?

La televisione, e il mondo dello spettacolo in generale, sta soffrendo moltissimo per le imposizioni di sicurezza che sono state diramate dal governo per combattere l’epidemia di Coronavirus. 

Come sanno benissimo tutti i telespettatori, molti show RAI e Mediaset stanno andando in onda senza pubblico, mentre altri, che del pubblico hanno strettamente bisogno, sono stati semplicemente rinviati come nel caso de La Corrida.

In America addirittura Beautiful tempo fa ha visto la sospensione della lavorazione delle nuove puntate. Non era mai capitato prima che la più famosa e longeva soap opera americana venisse sospesa per qualche motivo.

Forse molti appassionati della serie erano pronti all’idea che prima o poi le nuove puntate di Un Posto al Sole non sarebbero più andate in onda, quindi forse non soffriranno più di tanto per la temporanea sospensione dello show, che ormai è stata annunciata.

Fortunatamente, la RAI ha deciso di non lasciare i fedelissimi fan di Un Posto al Sole completamente a digiuno della serie: ecco cosa accadrà nelle prossime settimane.

PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO: Com’è cambiato il palinsesto RAI?

Un Posto Al Sole: show “sospeso” causa Coronavirus

Un Posto Al Sole
(Fonte: Instagram)

Le misure di sicurezza imposte dal governo per combattere il diffondersi del contagio da Coronavirus impongono a tutti cittadini di mantenere le distanze di sicurezza e soprattutto indossare protezioni personali come guanti e mascherine quando si trovano a dividere gli ambienti con altre persone.

Purtroppo questa serie di misure sono completamente incompatibili con il lavoro degli attori (che non potrebbero recitare indossando le mascherine) e degli addetti ai lavori che lavorano dietro le quinte (come truccatori, costumisti e parrucchieri).

La sospensione della registrazione delle nuove puntate si è resa quindi assolutamente necessaria per proteggere la salute degli attori e degli altri lavoratori.

Le riprese già effettuate nelle settimane in cui era ancora possibile lavorare in sicurezza hanno assicurato la messa in onda di nuove puntate fino a oggi 3 Aprile 2020. 

A partire dal 6 Aprile però la RAI metterà in onda le repliche della sedicesima serie che andò in onda nel 2012. Quella serie raccontò i primi momenti della storia d’amore tra Serena e Filippo e vedeva ancora la partecipazione di alcuni attori che successivamente vennero a mancare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Un posto al sole – UpasForever (@upasforever) in data:

Si parla in particolare di Antonio Pennarella, che impersonò il boss Vintariello e Regina Senatore, l’attrice che per anni prestò il volto e la voce all’amatissimo personaggio di Lucia, mamma del vigile urbano Guido. Entrambi gli attori erano malati da tempo, ma la loro scomparsa fu un grande dolore per tutti coloro che li avevano conosciuti grazie alla serie RAI.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.