Coronavirus | benedizione Urbi et Orbi del Papa alle 18

0
24

Appuntamento eccezionale alle 18 di oggi, 27 marzo. Papa Francesco, da una piazza San Pietro deserta, impartirà la benedizione “Urbi et Orbi” contro la pandemia Coronavirus

Papa Francesco Getty

Questa sera appuntamento speciale per tutti i cattolici del mondo per una benedizione “Urbi et Orbi” straordinaria di Papa Francesco. La diretta sarà trasmessa da Rai 1, in una piazza San Pietro completamente vuota . Qui saranno collocati un crocifisso ligneo che è conservato a San Marcello e l’immagine della Salus populi conservata a Santa Maria Maggiore

Un momento di preghiera di un’ora circa che sarrà presieduto proprio da Papa Francesco in occasione speciale per la pandemia da Coronavirus. Una preghiera che si concluderà con la straordinaria benedizione “Urbi et Orbi”. Il Papa pregherà per sconfiggere la pandemia davanti a questi due icone simbolo della chiesa.

A darne notizia era sto lo stesso papa cinque giorni fa durante l’Angelus domenicale dichiarando: “Ascolteremo la Parola di Dio, eleveremo la nostra supplica, adoreremo il Santissimo Sacramento, con il quale al termine darò la Benedizione Urbi et Orbi, a cui sarà annessa la possibilità di ricevere l’indulgenza plenaria”.
Inoltre il Santissimo Sacramento sarà collocato nell’atrio della Basilica Vaticana. E dopo la supplica, seguirà il rito della benedizione eucaristica, un evento che vede protagonista il Papa normalmente solo nelle benedizioni di Natale e Pasqua.

leggi anche: Coronavirus | Anche Papa Francesco si sottopone al Tampone

Papa Francesco invita tutti a pregare, anche i musulmani

Papa Francesco
Coronavirus anche Papa francesco si sottopone al tampone (Fonte: Askanews)

A pronunciare la formula della indulgenza in questa occasione sarà il cardinale Angelo Comastri, Arciprete della Basilica di San Pietro. Un evento che vuole unire tutte le religioni: infatti è stata invitata a pregare con i cattolici anche la Grande Moschea di Roma. Ed è stato il Papa stesso a cercare di unire nella stessa preghiera anche il il Centro Islamico Culturale d’Italia e
tutti i fedeli musulmani in Italia.

leggi anche: Papa Francesco rinvia le udienze di oggi in Vaticano – VIDEO

papa francesco
 Getty Images

Dovranno invocare Iddio l’Altissimo, Clemente e Misericordioso, unendosi tutti insieme spiritualmente. Un modo questo per superare in questo difficile momento anche le barriere religiose unirsi tutti insieme nella fede per sconfiggere questo grande male.