Home Salute e Benessere Coronavirus | La candeggina disinfetta la casa e uccide il virus?

Coronavirus | La candeggina disinfetta la casa e uccide il virus?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:09
CONDIVIDI

Emergenza coronavirus: qual’è il prodotto migliore per disinfettare le superfici della casa? La candeggina elimina batteri e virus?

Ecco i 20 errori che tutti facciamo pulendo casa
Fonte foto: Istock

Per limitare la diffusione di covid-19, responsabile di una pandemia globale, i governi dei diversi paesi hanno messo in atto varie misure di contenimento: restare in casa, uscire solo in caso di necessità, lavarsi scrupolosamente le mani. Anche chi resta a casa dovrebbe compiere 15 gesti quotidiani per tenere il coronavirus lontano dalla loro abitazione.

Trai i gesti barriera del coronavirus emerge la necessità di pulire e disinfettare le superfici all’interno della casa dato che secondo uno studio pubblicato da ricercatori americani presso il National Institute of Health, il coronavirus può sopravvivere su diverse superfici, come rame, cartone o plastica, da ore a giorni.

Scopri in questo articolo qual’è il prodotto più efficace per rimuovere il coronavirus dalle nostre superfici.

Sullo stesso argomento >>>> Coronavirus | Wuhan tornerà presto libera: la data di fine emergenza

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Pulizia o disinfezione?

Di fronte alla pandemia del Coronavirus, la quarantena è più che mai necessaria per proteggere se stessi e i propri cari. A tal fine, l’American CDC ha elencato quali sono le misure igieniche utili da adottare in casa, compresa la corretta procedura di disinfezione della casa in caso di sospetta o accertata contaminazione.

Innanzitutto bisogna ricordarsi di lavare spesso le mani, con acqua e sapone o con una soluzione idroalcolica come da suggerimento dellì Oms. Secomdo il Dr. Stéphane Gayet, specialista in malattie infettive e igienista presso l’Ospedale universitario di Strasburgo, sarebbe preferibile utilizzare un sapone “puro, vale a dire senza profumo, coloranti o additivi di alcun tipo”. 

Dopo aver lavato le mani bisogna occuparsi della disinfezione delle superfici della casa.

Ti potrebbe interessare anche >>>>Coronavirus | Greta Thunberg: “È probabile che lo abbia avuto”

Candeggina, il disinfettante più efficace contro il coronavirus

candeggina coronavirusMolti di noi utilizzano prodotti naturali per la detersione della casa sia per rispettare il pianeta che per il fatto che questi danneggiano di meno anche la nostra salute.

Tra i prodotti pù utilizzati troviamo il bicarbonato di sodio, il limone e l’aceto bianco. Ma questi prodotti sono efficaci per uccidere il coronavirus sulle superfici domestiche?

Sembrerebbe proprio di no. La ragione? Non sono  prodotti virucida, quindi non sono specificamente raccomandati per fronteggiare un’epidemia.

Per pulire e disinfettare le varie superfici della casa l’Oms raccomanda di utilizzare la candeggina che è un virucida e quindi distrugge il virus. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità “esistono disinfettanti chimici che possono uccidere Covid-19 sulle superfici. Questi includono disinfettanti a base di candeggina o cloro, solventi, etanolo al 75%, acido peracetico e cloroformio. “ Tuttavia l’Oms avverte coloro che hanno pensato di utilizzare la candeggina per la propria igiene personale: “Hanno poco o nessun impatto sul virus se li metti sulla pelle. Anzi mettere questi prodotti chimici sulla pelle è pericoloso. ”

Prima di disinfettare con la candeggina, il sito web Centers for Disease Control and Prevention (CDC) consiglia di “pulire l’area o l’oggetto con acqua e sapone o un altro detergente” qualora sia sporco, dato che “Lo sporco potrebbe impedire che i germi vengano uccisi e continuerebbero a contaminare.”

Le superfici maggiormente interessate dal contagio sono: maniglie delle porte, tavoli, servizi igienici, lavandini, rubinetti e persino pc e telefono. Inoltre è necessario garantire un periodico cambio d’aria, soprattutto in caso di utilizzo di prodotti chimici corrosivi.

La Federal Health Agency degli Stati Uniti raccomanda di mescolare quattro cucchiaini di candeggina per un litro d’acqua. Per facilitare la detersione si consiglia di versare la miscela in un flacone spray e quindi spruzzarla sulle superfici che non rischiano di essere danneggiate da questa soluzione.

Ti potrebbe interessare anche >>>>Coronavirus | Principe Carlo positivo: auto-isolamento insieme a Camilla

pulire casa
pulire casa (Istock)

Il sito web del governo del Queensland spiega che le soluzioni  base di candeggina dovrebbero essere preparate su base giornaliera, non conservate nel tempo. Inoltre raccomanda l’uso di guanti e occhiali protettivi, per evitare che gli schizzi raggiungano occhi o bocca durante la preparazione della miscela.