Home Attualità Coronavirus | Beppe Fiorello contro i flash mob dai balconi

Coronavirus | Beppe Fiorello contro i flash mob dai balconi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58
CONDIVIDI

Come molti italiani, anche Beppe Fiorello è rimasto scosso dalla scena delle molte bare portate via dall’Esercito. “Facciamo tre giorni di lutto nazionale”

 

La scena della lunga colonna formata dai camion dell’Esercito che portavano via le bare dei molti morti bergamaschi con il Coronavirus per spostarli in altre regioni è stata fortissima. Prima le foto apparse sui social, poi le immagini silenziose, ché tanto a parlare era quel mesto corteo. E Beppe Fiorello, come molti altri italiani, è rimasto scosso da quello che ha visto, confessando il suo smarrimento con un tweet.

leggi anche: Beppe Fiorello attacca: “La mia fiction è stata censurata dalla Rai”

L’attore siciliano ha lasciato un messaggio indirizzato soprattutto a chi in questi giorni sembra non aver compreso la portata della tragedia: “Camion militari per portare le bare dei morti – ha scritto – e ancora si canta sui balconi, si fanno battutone spiritose su questa tragedia epocale, si fanno happening sui social. Dobbiamo fare tre giorni di lutto nazionale, rispetto per i morti e le loro famiglie. Social sì ma senza fare festa».

instagram