Pancakes veloci, pronti in 5 minuti

0
61

A colazione invece dei solito croissants, biscotti o merendine preconfezionate, portiamo in tavola questi pancakes veloci pronti in 5 minuti. Sarà un successo

pixabay

La colazione è uno dei pasti fondamentali per avere la carica giusta durante la giornata Ma capita che non abbiamo il tempo giusto per prepararla al meglio, sempre di corsa come siamo. Nessun panico, questi pancakes veloci pronti in 5 minuti risolvono molti problemi. Anche perché potete tranquillamente prepararli la sera prima e tenerli in frigo (si conservano fino a 24 ore). Poi sarà sufficiente passarli leggermente in padella per scaldarli.
I pancakes sono perfetti per cominciare alla grande, accompagnati da un cucchiaio di marmellata, di miele, di sciroppo d’acero (come nella ricetta originale), oppure solo con dello zucchero a velo.Il composto non prevede l’utilizzo di burro e non serve nemmeno metterlo nella padella per cuocerli, basta che sia antiaderente.

potrebbe intteressarti: Dieta, perché la colazione salata è meglio di quella dolce

Pancakes veloci, buoni dolci e salati

Un consiglio intelligente per usare al meglio questi pancakes veloci? Nell’impasto non inserite lo zucchero semolato. Così potrete utilizzarli sia per ricette dolci che salate, come se fossero delle crêpes.

Ingredienti:
250 ml latte intero
200 g farina 00
60 g zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione:

In una ciotola mettete l’uovo intero insieme allo zucchero e sbatteteli con una forchetta oppure una frusta a mano. Quindi aggiungete il latte e continuate a sbattere per fare amalgamare bene tutto.

A quel punto, poco alla volta, unite anche la farina già setacciata e il lievito in polvere per dolci. Continuate a mescolare con la vostra frusta a mano affinché non si formino grumi, fino ad ottenere una pastella liscia e omogenea. Se vedete che non riuscite ad eliminare i grumi, per qualche secondo potete azionare lo sbattitore elettrico.

Quando il composto è bello fluido (basteranno davvero pochi minuti), scaldate un padellino antiaderente. Una volta caldo, versate un mestolo di composto, andando a occhio, e fate cuocere 3-4 minuti per lato, fino a quando in superficie non si formeranno delle bollicine.

pixabay

A quel punto togliete il primo pancake dalla padelle e andate avanti così fino ad esaurimento del composto. Impilateli su un piatto piano, ma senza schiacciarli, e poi decidete voi come servirli.